Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Cerreto d’Esi, gli studenti dell’istituto comprensivo Carloni piantano alberelli

Sono state messe a dimora due piantine di leccio (dono dei Carabinieri Forestali) e un abete rosso (dono del Vivaio “La Rosa”). I Carabinieri Forestali hanno spiegato l'importanza del gesto

Un momento dell'iniziativa

CERRETO D’ESI – Tre alberelli piantumati dagli studenti dell’Istituto Comprensivo “Italo Carloni” di Cerreto D’Esi nell’ambito dei festeggiamenti per la festa dell’Albero. Il luogo prescelto per questa piantumazione è stato il giardino della scuola primaria “Tommaso Lippera”. Durante l’iniziativa, gli studenti hanno incontrato due agenti del Comando di Fabriano dei Carabinieri Forestali che hanno illustrato agli alunni di tutte le classi le loro attività, l’importanza della difesa e della salvaguardia dei nostri boschi. L’amministrazione comunale ha partecipato alla giornata dell’albero attraverso la presenza del vicesindaco Michela Bellomaria e dell’assessore all’Istruzione Daniela Carnevali.

Sono state messe a dimora due piantine di leccio (dono dei Carabinieri Forestali) e un abete rosso (dono del Vivaio “La Rosa”), di cui gli agenti hanno spiegato le caratteristiche e le peculiarità agli studenti dell’Istituto Comprensivo di Cerreto D’Esi.

«Questi tre alberi che piantiamo questa mattina, cresceranno con voi, cari bambini. Quando sarete grandi, ogni volta che passerete di fronte la vostra vecchia scuola, li vedrete, vi ricorderete di questa giornata e del fondamentale ruolo che gli alberi ricoprono nel nostro eco-sistema e per il nostro Pianeta», ha dichiarato il vicesindaco, Michela Bellomaria. Successivamente, anche gli alunni della scuola secondaria di primo grado “Stanislao Melchiorri” hanno partecipato ad una piantumazione di un cerro in zona Cerquete in collaborazione con l’associazione Amma Italia e alla sua iniziativa “alberi per il pianeta”, con il patrocinio del comune di Cerreto D’Esi.

«L’amministrazione comunale ringrazia tutto il corpo docente per l’entusiastico impegno profuso affinché l’iniziativa avesse un’ottima riuscita. La festa dell’albero risulta, dunque, parte integrante dei progetti di educazione civica che l’Istituto Comprensivo porta avanti con grande attenzione e dedizione: una programmazione didattica fondamentale per la formazione e l’educazione dei cittadini di domani», hanno concluso i due amministratori presenti, il vicesindaco Michela Bellomaria e l’assessore all’Istruzione Daniela Carnevali