Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Cerreto D’Esi: il commissario Legnini favorevolmente colpito dal progetto del nuovo plesso scolastico

Nel nuovo elenco delle opere pubbliche che saranno finanziate, ci sono sicuramente buone possibilità per ottenere un apposito finanziamento per il cimitero

Giovanni Legnini, Valeria Mancinelli e David Grillini

CERRETO D’ESI – La Giunta di Cerreto D’Esi, con in testa il sindaco David Grillini, ha incontrato il Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione sisma Giovanni Legnini e il Presidente Anci Marche, nonché Sindaco di Ancona, Valeria Mancinelli. Un summit per fare il punto sulla ricostruzione pubblica e privata post terremoto 2016. Il primo cittadino di Cerreto D’Esi ha illustrato i progetti avviati e quelli in cantiere, con particolare attenzione al nuovo complesso scolastico che riuscirà a dare una risposta moderna, affidabile e sicura alle esigenze delle famiglie. Il plesso, già finanziato, rappresenta uno degli interventi più attesi ed è stato particolarmente attenzionato dal Commissario Legnini. Nel nuovo elenco delle opere pubbliche che saranno finanziate, ci sono sicuramente buone possibilità per ottenere un apposito finanziamento per il cimitero.

I nodi ancora da sciogliere

Il Vicesindaco ed assessore alla Ricostruzione Michela Bellomaria, nel suo intervento, ha posto l’attenzione su alcuni nodi ancora da sciogliere: la positiva risoluzione di queste criticità, rilevate in tutti i Comuni del cratere, costituirebbe un ulteriore forte slancio alla ricostruzione, di fatto sbloccata dal risolutivo impulso impresso da Legnini. «L’Amministrazione comunale ringrazia il Commissario Legnini e il Presidente Anci Marche Mancinelli per questa visita istituzionale, fortemente voluta dalla giunta cerretese. Siamo particolarmente soddisfatti dell’attenzione e delle parole di incoraggiamento del Commissario Legnini spese nei confronti dei progetti di ricostruzione post – sisma tracciati dalla giunta Grillini. L’ottimo esito dell’incontro istituzionale è la dimostrazione della validità delle scelte compiute dall’Amministrazione comunale di Cerreto D’Esi: è stata imboccata la strada giusta e l’apprezzamento del Commissario Legnini è un ulteriore stimolo a continuare in questa direzione», si conclude la nota diffusa dal Comune di Cerreto D’Esi.