Black Friday Casa del Materasso
Black Friday Casa del Materasso
Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Harley Davidson Route 76
Harley Davidson Route 76

Coach Fantozzi: «Soddisfatto della Ristopro Fabriano»

Il tecnico cartaio commenta la vittoria all'esordio contro Giulianova per 62-58: «Bene la determinazione e la difesa, da migliorare contropiede e fluidità offensiva». I tifosi organizzano un pullman per la trasferta di domenica a Campli

Paparella, 11 punti, tra un grappolo di giocatori del Giulianova nel match d'esordio (foto di Martina Lippera)

FABRIANO – «Sapevamo che sarebbe stata una partita impegnativa, contro una formazione quadrata, che non molla mai. Per questo sono soddisfatto della vittoria ottenuta».

Il giorno dopo la prima giornata del campionato di serie B, il coach della Ristopro Fabriano, Alessandro Fantozzi, esamina così il successo per 62-58 ottenuto dalla sua squadra contro il mai domo Giulianova.

«Sono soddisfatto sotto due aspetti – entra nei dettagli il tecnico. – In primo luogo, abbiamo dimostrato carattere e determinazione. Anche nei momenti più complicati della partita, la squadra ha avuto un ottimo atteggiamento nel cercare la vittoria. E questo mi fa molto piacere. Secondo, sono contento per il volume di gioco che abbiamo prodotto, come testimonia il fatto che abbiamo effettuato dieci tiri dal campo in più di Giulianova (57 i cartai, 47 gli abruzzesi, nda), inoltre mi è piaciuta la nostra difesa che ha costretto gli avversari a ben 19 palle perse. Insomma, il nostro impatto sulla partita è stato buono».

Detto questo, coach Fantozzi passa a disaminare ciò che invece gli è piaciuto meno e in cui la Ristopro deve migliorare.

«In attacco, dobbiamo essere più cinici e attenti a capitalizzare quello che produciamo – spiega. – Ad esempio, abbiamo concretizzato troppo poco in contropiede, rendendo meno di quello che ci aspettavamo. Nel complesso, dobbiamo migliorare la fluidità del nostro gioco offensivo. Da domani (martedì, nda), alla ripresa degli allenamenti, ci lavoreremo».

Il giudizio del coach è nel complesso positivo. «Come prima partita sono contento, considerando anche che la nostra squadra è tutta nuova. – conclude il coach. – I due punti conquistati ci danno sùbito fiducia. Inoltre, il fatto che sia stata una partita tosta dal punto di vista mentale è utile, perché questo ci tempra in vista del futuro».

Futuro che si chiama Campli, prossima partita di campionato, in programma domenica 14 ottobre in terra abruzzese. In proposito, il gruppo di tifosi fabrianesi “Immaturi” sta organizzando un pullman per questa trasferta: informazioni e prenotazione al 3287844311.