Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Premiato il comune di Sassoferrato per la strategia digitale e web del turismo

A conferire il riconoscimento, l’Osservatorio Digitale del Turismo della Regione Marche. Il comune sentinate si è classificato al 1° posto come migliore attività Facebook per il numero di contenuti pubblicati e al 3° per l'utilizzo di Instagram. Soddisfatto il sindaco Maurizio Greci

Veduta di Sassoferrato
Veduta di Sassoferrato

SASSOFERRATO – Premiato il comune di Sassoferrato per la strategia digitale e web del turismo. A conferire il riconoscimento, l’Osservatorio Digitale del Turismo della Regione Marche. Nello specifico, tra tutti i comuni della provincia di Ancona, Sassoferrato si è classificato al 1° posto come migliore attività Facebook legata al turismo per il numero di contenuti pubblicati in quest’anno e ha conseguito un buonissimo 3° posto per quanto riguarda la migliore attività Instagram per il turismo, sempre per l’alto numero di contenuti pubblicati. Soddisfatto il sindaco di Sassoferrato, Maurizio Greci.

Sindaco, l’osservatorio Digitale del Turismo delle Marche, per ora l’unico in Italia, è stato voluto dalla Regione Marche e realizzato dal Social Media Team della Fondazione Marche Cultura per conoscere lo stato di salute dell’alfabetizzazione del settore turistico della Regione. Cosa analizza?
«L’oggetto dell’analisi sono stati in particolare i siti Internet con numero di visitatori, traduzione lingue, link a social e protocollo di sicurezza; le attività di social media marketing: per Facebook, Instagram, Twitter, sono stati valutati numero di follower, engagement e contenuti pubblicati, per You Tube, invece, il numero di visualizzazioni e numero di iscritti al canale».

Maurizio Greci

Quali i dati presi in considerazione?
«In totale l’indagine ha riguardato oltre 20.000 dati che sono stati raccolti, analizzati, aggregati e confrontati con relative percentuali. I dati per i siti fanno riferimento all’arco temporale tra agosto 2018 e luglio 2019, mentre quelli per i social agli ultimi 90 giorni. L’osservatorio ha analizzato, quindi, 228 comuni delle Marche, 74 operatori turistici, 400 attività web e social delle Pro – Loco, gli Eventi nelle Marche e 1930 attività ricettive presenti nell’anagrafica della Regione Marche, aggiornata al 26 luglio scorso».

Questo riconoscimento è un punto di partenza?
«Siamo molto soddisfatti per i risultati raggiunti dal Comune di Sassoferrato, grazie anche all’operato della soc. coop. Happennines che si occupa della promozione turistica sui canali social.  I riconoscimenti ottenuti sono da stimolo per continuare in questa direzione, infatti l’Amministrazione intende proseguire e magari migliorare l’attività al fine di promuovere gli eventi e l’intero territorio sentinate».