Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Fabriano: quattro incontri di formazione per favorire l’autoimprenditorialità

La prima giornata si terrà martedì 9 luglio a partire dalle 15 nella sede cittadina dell'Associazione di categoria in via Di Vittorio, 3 con la presentazione del progetto e introduzione al concetto d'impresa a cura di Luca Bocchino, Responsabile area sviluppo economico, categorie e territori

Una veduta di Fabriano

FABRIANO – Quattro incontri per favorire l’autoimprenditorialità a Fabriano. A promuoverli, la sezione cittadina della Confartigianato Ancona-Pesaro e Urbino in collaborazione con la Cooperativa Sociale “Il Faro” che operando nell’area del Fabrianese adempie alla sua mission. Gli incontri di formazione tecnica su come avviare una impresa in maniera consapevole e responsabile si svolgeranno il 9, 11, 17 e 18 luglio presso l’Ufficio Confartigianato di Fabriano dalle 15 alle 18.

«Confartigianato all’interno dell’Area F.A.O. (Fare Impresa, Alternanza scuola lavoro ed Orientamento) persegue l’obiettivo di un corretto “fare impresa” in cui chi desidera avviare un’attività lo possa fare in maniera consapevole e conoscendo tutti gli strumenti e le opportunità per trasformare un progetto in impresa che possa reggere le sfide del mercato», si legge in una nota a firma dell’Associazione di categoria che, oltre ad aderire al progetto G.O.A.L.S. specifico per il gruppo attivato dalla Cooperativa “Il Faro”, fornisce azioni di animazione economica per un’opportunità di crescita per coloro che volessero avviare un’attività.

“Fare impresa” è la risposta di Confartigianato per questo obiettivo. Il primo incontro si terrà martedì 9 luglio a partire dalle 15 nella sede di Fabriano in via Di Vittorio, 3 con la presentazione del progetto e introduzione al concetto d’impresa a cura di Luca Bocchino Responsabile area sviluppo economico, categorie e territori e responsabile del progetto. Nell’occasione verrà inoltre illustrato il “Bando Regione Marche Creazione d’impresa- modello di sviluppo economico-finanziario di un’attività imprenditoriale”. «Il futuro del nostro sistema produttivo – sottolinea Luca Bocchino – è inscindibilmente legato all’artigianato e alle piccole imprese che, rappresentando la quasi totalità del sistema imprenditoriale, sono la struttura portante dell’economia reale. Creare le condizioni che consentano a queste imprese di nascere, crescere ed esprimere compiutamente le loro potenzialità è una responsabilità che avvertiamo anzitutto come nostra: di chi pone al centro della propria missione di rappresentanza la relazione stretta tra imprese, territori e sviluppo. Per questo siamo da sempre impegnati nel favorire la creazione di nuove attività imprenditoriali nel settore dell’artigianato e delle micro e piccole imprese, intendiamo trasmettere competenze organizzative e gestionali fondamentali per l’avvio di impresa».

Le richieste di partecipazione dovranno pervenire all’Ufficio Confartigianato di Fabriano al numero 0732.770611 o federico.castagna@confartigianatoimprese.net