Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

F-actory di Fabriano in tour a Sassoferrato e Cerreto D’Esi per presentare le prossime iniziative

Lo spazio giovanile autogestito dalle associazioni e dal Tavolo delle Politiche Giovanili e aperto a tutti gli under-35 del territorio si è presentato nella città sentinate lo scorso sabato. Il 31 agosto, nuova manifestazione a Cerreto

Una veduta di Fabriano

FABRIANO – Presentate le attività di autunno, finanziate grazie al Bando Villaggio Giovani, di F-actory, lo spazio giovanile di Fabriano autogestito dalle associazioni giovanili e dal Tavolo delle Politiche Giovanili e aperto a tutti gli under-35 del territorio. Per conseguire l’obiettivo del massimo coinvolgimento del comprensorio, si è deciso di presentarle a Sassoferrato e a Cerreto D’Esi. Nella città sentinate, l’evento si è svolto sabato scorso. A Cerreto, il prossimo 31 agosto.

A partire già da settembre, grazie a un lavoro di squadra guidato dall’Unione Montana Esino Frasassi e dall’Ambito 10, insieme alle associazioni giovanili Lokendil e Microclima e in collaborazione con Fabriano Pro Musica e le Pro Loco di Sassoferrato e Cerreto D’Esi, tante le iniziative in programma che saranno realizzate attraverso il bando della Regione Marche per le politiche giovanili “Villaggio Giovani”. La realtà di Fabriano, proprio grazie a questo lavoro sinergico, si è piazzato al primo posto nella graduatoria finale del bando regionale.

Eventi artistici, ludici e sportivi, per stimolare la creatività dei giovani dell’area montana all’insegna della contaminazione: l’associazione Microclima, in collaborazione con Fabriano Pro Musica, promuoverà dei contest dedicati alla fotografia, alla musica e alla street art, mentre la Lokendil lancerà riflessioni e tornei sull’immaginario nerd e il gioco di ruolo. Non mancheranno anche tornei e dimostrazioni di alcune discipline sportive.

Le attività si svolgono nell’ambito del progetto “Fostering art, creativity, talents to remake youth”, promosso dall’Unione Montana Esino Frasassi, in collaborazione con le associazioni Microclima, Lokendil, Fabriano Pro Musica, Pro Loco Sassoferrato e Pro Loco Cerreto D’Esi. Il progetto si avvale del cofinanziamento della Regione Marche e del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale.