Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Atletica, allo stadio di Fabriano si tornerà a respirare aria di gare

Grazie alla nuova pista, il “Mirco Aghetoni” ospiterà il Campionato Italiano di Prove Multiple Junior e Promesse il 5/6 giugno. Gli appuntamenti tricolore mancavano da quindici anni

Lo stadio "Mirco Aghetoni" di Fabriano con la nuova pista di atletica

FABRIANO – Le Federazione centrale di Roma ha accolto una delle tre richieste dell’Atletica Fabriano, assegnandogli l’organizzazione del Campionato Italiano di Prove Multiple Junior e Promesse nelle giornate del 5 e 6 giugno.

Dopo tanti anni si torna a respirare l’aria dell’atletica che conta, dunque, allo stadio “Mirco Aghetoni” di Fabriano, frutto della nuova pista e pedane realizzate dalla ditta Polytan per conto dell’amministrazione comunale cittadina. L’Atletica Fabriano ci ha messo del suo, con opere continue di manutenzione ordinaria e straordinaria, non ancora terminate. 

L’ultimo evento tricolore a Fabriano fu nel 2005, poi la vetustà di pista, pedane e impianti ha impedito l’omologazione della struttura, che ora torna ad essere però pronta e adatta ad ospitare gare.

In attesa dell’inaugurazione agonistica, si è preso a pretesto l’ennesimo risultato di prestigio di Sara Zuccaro per un simbolico taglio del nastro che, intanto, ha decretato la piena fruibilità del nuovo impianto per gli allenamenti. La Zuccaro, nella circostanza, è stata premiata dall’assessore allo sport Francesco Scaloni, principale artefice del rinnovato impianto, per la sua medaglia di bronzo conquistata ai tricolori Junior nella sua specialità preferita, il lancio del martello, dove è stata tre volte campionessa d’Italia in tre categorie diverse. 

Il 2020, per l’Atletica Fabriano (che in questi giorni rinnova il Consiglio Direttivo), si sta chiudendo con circa 200 tesserati, tenendo botta in questo difficile anno segnato dall’emergenza Covid-19, grazie al fatto di essere sport all’aria aperta e tendenzialmente non di contatto. Nonostante tutto, inoltre, diversi atleti fabrianesi hanno partecipato ai Campionati Italiani di categoria, traguardo come sempre difficilissimo da raggiungere. 

Il 2021 si aprirà con la stagione al coperto, che inizierà la seconda settimana di gennaio, come sempre nel caldo abbraccio del “palaindoor” di Ancona.