Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Atletica Fabriano, che bravi gli Juniores a Firenze

Giacomo Brandi, Linda Lattanzi e Benedetta Dell'Osso in evidenza ai Campionati Italiani nel capoluogo fiorentino. E nel prossimo fine settimana sarà la volta degli Allievi a Rieti. La società si conferma in crescita sia a livello di quantità di iscritti che di qualità di risultati

Da sinistra Benedetta Dell'Osso, Linda Lattanzi e l'allenatore Giuseppe Gagliardi

FABRIANO – Ai recenti Campionati Italiani Juniores (18-19 anni) a Firenze, Giacomo Brandi ha conquistato l’ennesimo titolo nella marcia, Linda Lattanzi settima nel lancio del disco e Benedetta Dell’Osso ottava nel lancio del martello. Considerando che tutti e tre sono già qualificati per i Campionati maggiori, ossia quelli Assoluti, di scena a Trieste nei primi giorni di luglio, prerogativa di pochissimi, arriva la conferma che l’Atletica Fabriano non ha soltanto quantità (più di 250 tesserati), ma anche tantissima qualità.

Non dimentichiamo infatti che nel prossimo fine settimana, a Rieti, per i Campionati Italiani Allievi (16-17 anni) si presenteranno con il minimo di partecipazione Irene Rinaldi (peso e disco), Martina Ruggeri (lungo e 100 ostacoli), Sara Zuccaro (martello), Gaia Ruggeri (giavellotto), Aurora Olivetti (200) e Thomas Cipriani (disco). Da ricordare anche che, fino ad ora, Linda Lattanzi nel disco Junior, Irene Rinaldi nel peso e nel disco Allieve, Sara Zuccaro nel martello Cadette (2016), Giacomo Brandi in tutte le distanze della marcia Allievi e Junior, Alessandro Giacometti, Filippo Danieli, Jacopo Coppari e Francesco Ranxha nella 4×100 Ragazzi, hanno stabilito i nuovi record regionali di tutti i tempi.

E ancora, l’Atletica Fabriano è già campione regionale a squadre nelle staffette Assoluti, sia nel gruppo velocità che mezzofondo con il settore femminile ed in quello del mezzofondo al maschile, e sta vincendo con grande autorità il Campionato Allieve e quello Ragazzi, dove, giusto la settimana scorsa, Alessandro Giacometti ha conquistato il titolo regionale nelle prove multiple e Sofia Coppari è stata argento con poche decine di punti di distacco dalla vincitrice.

Nonostante le difficoltà strutturali e logistiche che sta vivendo, dunque, l’Atletica Fabriano si conferma come sodalizio vivace e in crescita.