Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Tris di appuntamenti in Biblioteca a Fabriano: si comincia con “Genitori insieme”

Ecco le iniziative in programma alla Biblioteca multimediale Romualdo Sassi che si conferma come uno dei luoghi a più alta densità di eventi in grado di intercettare più target cittadini

La Biblioteca Sassi di Fabriano
La Biblioteca Sassi di Fabriano

FABRIANO – Tris di appuntamenti in Biblioteca a Fabriano. Si parte domani mattina, 15 febbraio alle 10:30 con “Genitori insiemein collaborazione con Centro Santo Stefano Fabriano. L’iniziativa si svolgerà all’interno della sala Pilati e si parlerà di Alimentazione e svezzamento nella relazione di cura genitore-bambino. Incontri aperti a genitori, educatori, nonni di bambini 0- 3 anni.

Il secondo appuntamento è in calendario alle 15:30 sulla gradinata galleria del cinema e Sala narrativa della biblioteca di Fabriano, con “Young Adults”. Un gioco di ruolo sulle orme del celebre scrittore Edgar Allan Poe. La Lokendil proporrà un profilo biografico e una lettura di brani di Edgar Allan Poe, a cura di Sara Costantini e Andrea Ricci. A seguire, sarà possibile provare liberamente diversi giochi da tavolo e partecipare a sessioni di gioco di ruolo: Dungeons & Dragons: manieri in rovina e terrore; Il richiamo di Cthulhu: risolvi il mistero, sfuggi all’orrore; Lovecraftesque: costruite insieme la storia di un romanzo horror.

Sempre nel pomeriggio di domani, alle 16:30 nella sala Pilati, si terrà l’incontro “In viaggio con Darwin”. Un’occasione per conoscere la figura di questo importante studioso insieme a Guido Chiesura, geologo e divulgatore che da anni si occupa della diffusione delle opere geologiche di Darwin. Introduce Francesca Mannucci (direttrice biblioteca), interventi di Jacopo Angelini (WWF Marche) e Paolo Piacentini (Presidente Federtrek). Con il patrocinio del Comune di Fabriano, il Parco Gola della Rossa e la collaborazione dell’Università del Camminare, WWF e Lo Spirito e la Terra.

La Biblioteca multimediale Romualdo Sassi si conferma come uno dei luoghi a più alta densità di iniziative e/o manifestazioni in grado di intercettare più target cittadini: dai giovani, agli adulti, dalle famiglie, agli anziani, terminando con gli studenti che vi si recano quasi quotidianamente per poter studiare in tranquillità, consultare libri e affrontare tematiche e ricerche di gruppo.