Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Fabriano, approvato il programma triennale dei lavori pubblici

In tutto previsti investimenti per 15 milioni di euro. Per quest'anno in preventivo quattro interventi per un importo di 4.675.240,70 euro

La sede del Comune di Fabriano
La sede del Comune di Fabriano

FABRIANO – Approvato dalla giunta di Fabriano, con parere negativo contabile, l’elenco annuale e del programma triennale dei lavori pubblici 2021/2023. Per quest’anno previsti quattro interventi per un importo totale di 4.675.240,70 euro. Per il 2022, dieci interventi per un importo totale di 7.039.882,23 euro. Infine, per il 2023, sette lavori per un importo complessivo di 3.450.000,00 euro. I tre importi sommati superano i 15 milioni di euro.

Andando nello specifico, per l’annualità 2021 l’amministrazione comunale di Fabriano prevede: Riparazione dei danni e adeguamento sismico della Caserma dei Carabinieri e degli alloggi di servizio dell’importo di 2.520.000,00 euro; Lavori di riparazione dei danni e miglioramento sismico di Palazzo Chiavelli e del Ridotto del teatro Gentile dell’importo di 900.000,00 euro; Recupero funzionale di Palazzo Molajoli, importo di 605.204,70 euro; Lavori di realizzazione di nuovi loculi al cimitero di Santa Maria per un importo pari a 650.000,00 euro.

Per quel che riguarda i lavori per il prossimo anno, gli interventi previsti riguardano: Adeguamento sismico del complesso scolastico di Santa Maria per 1.200.000 euro; Messa in sicurezza della strada comunale in località Belvedere di Fabriano per 270.906,63 euro; Lavori per il consolidamento del versante a monte della frana su via XXIV Maggio con interventi di mitigazione idrogeologica per 246.975,60 euro; Recupero e rifunzionalizzazione dell’immobile dell’Abbazia di San Biagio in Caprile per corsi di formazione sulla silvicoltura e recupero vecchi mestieri collegati alla gestione dell’ambiente, con annessa foresteria per accoglienza ai pellegrini dei Cammini e bikers per 167.000 euro; Esecuzione di ufficio delle opere di urbanizzazione della lottizzazione Civita per 885mila euro; Adeguamento sismico della scuola Mazzini per 1.990.000 euro; Completamento delle opere di urbanizzazione della lottizzazione Santa Croce 2 pari a 1.560.000 euro; Estensione e ammodernamento di alcuni impianti di pubblica illuminazione per 300mila euro; Casa di riposo Santa Caterina impianto anti-incendio per 220mila euro; manutenzione straordinaria delle strade comunali per 200mila euro.

Passando, infine, al 2023: Prolungamento di via Bellocchi pari a 200mila euro; Adeguamento funzionale dell’ex scuola Fermi per la collocazione delle sedi della Polizia di Stato e della Guardia di Finanza per 600mila euro; Risanamento del movimento franoso e del dissesto idrogeologico della strada comunale di Moscano per 600mila euro; Adeguamento sismico del complesso scolastico di Albacina per 1milione di euro; Adeguamento sismico del complesso scolastico di Melano per 350mila euro; Manutenzione straordinaria della strada comunale Campodiegoli-Valico di Fossato per 200mila euro; Adeguamento sismico del complesso scolastico Aldo Moro per 500mila euro.