Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Aperto il bando per il servizio civile

I volontari che prenderanno servizio nel comprensorio fabrianese saranno in totale 15: dieci nel Comune di Fabriano e cinque nell’Unione Montana, uno a Fabriano e quattro a Cerreto d’Esi

La sede del Comune di Fabriano
La sede del Comune di Fabriano

FABRIANO – È aperto il bando per la selezione di complessivi 1.298 volontari per l’attuazione di progetti di servizio civile nazionale nelle quattro Regioni colpite dal sisma: Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria. Ben 616 svolgeranno il servizio nelle Marche.
«Il servizio civile come esperienza di cittadinanza attiva è un importante momento di crescita per i giovani» afferma Sagramola, Sindaco del Comune di Fabriano e Presidente del Comitato dei Sindaci dell’Unione Montana dell’Esino-Frasassi. «Un’occasione per mobilitare la loro coscienza civica affinché diventino parte attiva per la ricostruzione post sisma nel nostro territorio».
Il progetto “non3mo”, promosso dalla Regione Marche e sviluppato in rete dai comuni colpiti dal sisma del 2016, si articola in quattro ambiti: assistenza, educazione e promozione culturale, patrimonio artistico e culturale, protezione civile. È proprio quest’ultimo settore quello che vede il coinvolgimento del Comune di Fabriano, dell’Ambito Sociale Territoriale n. 10 e dell’Unione Montana dell’Esino-Frasassi.
Il progetto “non3mo – Protezione civile” vedrà i volontari impegnati in attività amministrative a sostegno dei servizi attualmente impegnati nelle operazioni di ricostruzione. È pertanto un’occasione per mettersi in gioco dando un supporto concreto. I volontari che prenderanno servizio saranno in totale 15: dieci nel Comune di Fabriano e cinque nell’Unione Montana, uno a Fabriano e quattro a Cerreto d’Esi.
Possono fare domanda tutte le ragazze e i ragazzi di età compresa fra i 18 e i 29 anni non ancora compiuti. La durata del Servizio è di 12 mesi per un impegno di 30 ore settimanali ed è riconosciuto un compenso mensile di 433,80 euro. Le domande vanno presentate all’Ente presso il quale si intende svolgere il servizio entro le 14 del 15 maggio prossimo secondo le seguenti modalità: per il Comune di Fabriano: consegna a mano presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Fabriano, Piazzale 26 Settembre 1997; per l’Unione Montana dell’Esino-Frasassi: consegna a mano presso Ambito Territoriale Sociale n. 10, Via Dante 268 Fabriano (AN); invio tramite pec all’indirizzo cm.fabriano@emarche.it. I moduli per la domanda sono scaricabili dai siti degli enti: www.comune.fabriano.gov.it e www.umesinofrasassi.it.
Le selezioni si terranno tra il 16 e il 26 maggio. Il calendario verrà pubblicato nei siti sopra indicati. La pubblicazione del calendario ha valore di notifica della convocazione e il candidato che, pur avendo inoltrato la domanda, non si presenta al colloquio nei giorni stabiliti senza giustificato motivo, è escluso dalla selezione per non aver completato la relativa procedura.
Per ogni ulteriore informazione è possibile rivolgersi ai seguenti recapiti: 0732.695266 – francesca.parcaroli@umesinofrasassi.it; 0732.695213 – maura.bartoccetti@umesinofrasassi.it; 0732.695234 – ambito10@umesinofrasassi.it.