Casa del Materasso Jesi
Casa del Materasso Jesi
Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

saldi shoes and company fabriano
saldi shoes and company fabriano

Al Sentino, la stagione teatrale termina con “Confusioni”

Sabato 20 maggio a Sassoferrato va in scena la commedia brillante dell'inglese Ayckbourn, per la regia di Bartola, interpretata dalla Scuola comunale di teatro “Tommaso Paolucci”

Gli allievi della Scuola comunale di teatro “Tommaso Paolucci”

SASSOFERRATO – Cala il sipario sulla stagione di prosa 2016/17 del Teatro del Sentino di Sassoferrato. L’appuntamento conclusivo è in programma sabato 20 maggio, alle ore 21, con la rappresentazione della commedia brillante “Confusioni”, firmata dalla sapiente e prolifica penna del grande drammaturgo inglese Alan Ayckbourn, per la regia di Andrea Bartola. E’ questo l’ultimo dei tre spettacoli inseriti in cartellone fuori abbonamento di una stagione teatrale che ha riscosso notevole successo, sia sotto il profilo delle presenze di pubblico, sia su quello dei giudizi critici.

“Confusioni” è una storia moderna, molto divertente, che si sviluppa in un contesto borghese, tra realismo e paradosso, sui riti della quotidianità. Una commedia che il regista Bartola ha adattato su tre dei cinque atti del testo originale.

A portare in scena questa intrigante rappresentazione sarà un cast giovane, particolarmente affiatato, composto dagli allievi del corso di recitazione della Scuola comunale di teatro “Tommaso Paolucci”, diretta dallo stesso Bartola. Sono sei gli interpreti dello spettacolo, con un’età che spazia tra i quindici e i venti anni: Gabriele Agostinelli, Monica Carelli, Emanuele Ceccolini, Martina Costantini, Samuele Di Girolamo e Ilenia Pesciarelli. Due di loro, la Costantini e la Pesciarelli, fanno parte del gruppo originario degli aspiranti attori della scuola teatrale sassoferratese, avendo iniziato l’attività nel 2009 sotto la guida di uno straordinario maestro, il compianto Paolucci, e da allora sono stati protagonisti di ben sette rappresentazioni molto apprezzate dal pubblico.

Dunque, ci sono tutte le premesse per assistere anche stavolta ad uno spettacolo di qualità, che si preannuncia divertente e coinvolgente, adatto al pubblico di ogni età.

La traduzione del testo è firmata da Masolino D’Amico, le luci e la fonica dello spettacolo sono a cura di “Roadshow”.

Per quanto riguarda i biglietti, posto unico a 12 euro, ridotto 9 euro (abbonati stagione di prosa, giovani fino ai diciotto anni d’età, iscritti alla Scuola comunale di teatro “Tommaso Paolucci”), ridotto bis 6 euro (bambini fino ai dieci anni d’età). Prevendita: 1 euro.

Per informazioni: 377-1203522.

agrturismo il gelso fabriano
Natureco specialisti nella disinfestazione