Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

A2 femminile: la Thunder Basket nel girone Sud

Scelto anche l’impianto di gioco: la formazione di coach Cutugno giocherà le partite interne al palasport di Cerreto d’Esi

La formazione Thunder Basket dello scorso campionato (foto di Marco Teatini)

FABRIANO – Il Settore Agonistico della Fip (Federazione Italiana Pallacanestro) ha deliberato i gironi per il campionato di serie A2 femminile 2021/2022, al quale la Thunder Basket prenderà parte per la prima volta nella sua storia. Le 28 squadre iscritte, come consuetudine, sono state suddivise in due gironi da 14: girone Nord e girone Sud.

La Thunder Basket (che fa capo alla collaborazione tra Matelica e Fabriano) è stata inserita nel girone Sud, che in realtà comprende anche formazioni del centro-nord Italia, e risulta così composto: due formazioni della Campania (Basket Battipaglia provincia di Salerno e Blue Lizard Basket Capri prov. di Napoli), una formazione dell’Emilia Romagna (Pall. Vigarano provincia di Ferrara), due formazioni della Liguria (Amatori Pall. Savona e Cestistica Spezzina di La Spezia), due formazioni delle Marche (Thunder Basket Matelica Fabriano e Feba Civitanova Marche), due formazioni della Sardegna (Cus Cagliari e Techfind San Salvatore Selargius prov. di Cagliari), una formazione della Sicilia (Alma Basket Patti prov. di Messina), tre formazioni della Toscana (Bruschi Basket Galli di San Giovanni Valdarno prov. di Arezzo, Nico Basket Femminile di Ponte Buggianese prov. di Pistoia e Pallacanestro Femminile Firenze), una formazione dell’Umbria (La Bottega del Tartufo Umbertide prov. di Perugia).

La neopromossa Thunder Basket, inoltre, ha reso noto che disputerà le partite casalinghe al palasport di Cerreto d’Esi (An). Una scelta necessaria poiché il palazzetto dello sport di Matelica non ha misure adeguate per la seconda categoria nazionale di basket e il PalaGuerrieri di Fabriano è chiuso perché bisognoso di ristrutturazione.

L’impianto di Cerreto d’Esi, funzionale e moderno, è stato inaugurato nel settembre 2007 e può contenere 920 spettatori a sedere (di cui 6 posti per disabili). Si trova a metà strada tra Matelica (9 km) e Fabriano (10 km).

«Ringraziamo di cuore l’Amministrazione comunale di Cerreto d’Esi che si è resa disponibile ad ospitare la nostra squadra per le partite casalinghe e per gli allenamenti, venendo incontro alle nostre necessità», sono le parole della dirigenza della Thunder Basket, in testa il presidente Euro Gatti e il vice presidente Piero Salari

«Siamo felici di accogliere la squadra femminile Thunder Basket, che parteciperà al prestigioso campionato di serie A2 – a parlare è Stefano Stroppa, assessore con delega allo Sport del Comune di Cerreto d’Esi, la cui amministrazione è guidata dal sindaco David Grillini. – Abbiamo cercato di essere di supporto alla società del presidente Euro Gatti in questo momento di necessità. Penso che possa essere anche una vetrina per il Comune di Cerreto d’Esi. E poi il nostro palasport sembra proprio che porti bene, infatti nel corso della stagione da poco conclusa hanno festeggiato qui la loro promozione in serie A2 nei rispettivi campionati di basket sia la Janus Fabriano maschile sia la Thunder femminile: speriamo di continuare così anche nella prossima stagione sportiva».