Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

A Sassoferrato si annullano le manifestazioni, ma si pensa anche al web

Per FacePhotoNews si prevede una 11° edizione rivisitata ed in modalità virtuale. Se in estate inoltrata cambieranno le condizioni potrebbe anche essere ripresa dal vivo

FacePhotoNews 2020 virtuale

SASSOFERRATO – Pioggia di manifestazioni annullate a Sassoferrato a causa della pandemia da Covid-19. L’Amministrazione comunale guidata dal sindaco, Maurizio Greci, ha preso questa decisione in considerazione delle difficoltà al mantenimento della distanza sociale e fino al 31 luglio prossimo sia per quelle gestite direttamente che in collaborazione con Proloco e Associazioni operanti sul territorio.

La prima manifestazione a saltare, in ordine cronologico, è quella relativa alla Cena Archeogastronomica e attività collaterali, previste per il 30 e 31 maggio; la 9° edizione del Palio dei Rioni in piazza, previsto nei giorni 11, 12, 13 giugno. Cancellato anche l’appuntamento con la “Notte Romantica nei Borghi più Belli d’Italia” che caratterizzava il solstizio d’estate, mentre per quanto riguarda l’ormai tradizionale e apprezzata iniziativa del “FacePhotoNews”, anch’essa annullata, si prevede una 11° edizione rivisitata e in modalità virtuale. Fermo restando l’ipotesi di un posticipo, nel periodo estivo,qualora la situazione lo permettesse e cambiassero le disposizioni restrittive.

«Trovandoci costretti a rinunciare completamente alle attività per noi così preziose stiamo cercando di creare situazioni alternative sfruttando le piattaforme informatiche disponibili. Abbiamo già dato vita a tre partecipatissime sessioni di Letture Portfolio online che hanno visto la partecipazione di fotografi provenienti da tredici diverse regioni italiane.  Stiamo inoltre programmando – spiega il presidente Massimo Bardelli – una serie di incontri, approfondimenti e dibattiti che ci vedranno operativi sulla nostra piattaforma on line con l’intento di mantenere viva l’attenzione attorno all’evento culturale Sassoferrato FacePhotoNews. Durante la settimana del festival proporremo due serate di mostre guidate virtuali coadiuvati dai laboratori emiliani e perugini che hanno condiviso con noi il tema del festival. Due serate di contributi che vedranno come protagonisti personaggi di primo piano del panorama fotografico nazionale; infine tre serate di lettura portfolio on line con relativa giuria e proclamazione dei vincitori di questa singolare, ma non meno ricca, undicesima edizione del festival.  Ci riserviamo di tenere aperte le porte a qualsiasi attività sarà possibile attuare nel più totale rispetto delle normative che man mano caratterizzeranno l’auspicato ritorno alla normalità. In attesa della dodicesima e speriamo più fortunata edizione del festival», conclude il Presidente.