Centro Pagina - cronaca e attualità

Cultura

Il ricco weekend di Senigallia e dei comuni della valmisa: tre giorni di eventi per tutti i gusti

Dalla cultura alla fotografia, dall'arte allo sport, dalla musica alla danza: da venerdì 13 a domenica 15 aprile si moltiplicano le iniziative: scopri il programma

Uno degli eventi della Primavera Fotografica a Ostra
Uno degli eventi della Primavera Fotografica a Ostra

SENIGALLIA – Sono davvero numerosi gli eventi che caratterizzeranno il weekend della spiaggia di velluto e dei comuni limitrofi, grazie all’intensa attività delle varie associazioni culturali. Una dozzina di queste, coordinate dall’associazione Asteres, sono appartenenti alla Consulta della Cultura del Comune di Senigallia.

Il primo appuntamento è per venerdì 13 aprile, alle ore 16 all’auditorium San Rocco di Senigallia: qui l’associazione “Il Salotto” ha organizzato in occasione della “Festa dell’appartenenza – Senigallia, Italia, Europa” un incontro dal titolo: “L’Europa unita prima della UE” con lo storico e archeologo dr. Leandro Sperduti il quale parlerà dei tentativi di un’unificazione politica dei popoli d’Europa dall’impero romano fino a Napoleone.

Sempre il 13 aprile alle ore 18 all’oratorio della Cesanella, si terrà la prima delle due conferenze promosse dall’Avulss di Senigallia. In particolare, si parlerà di “maternità surrogata: aspetti medici, sociali e bioetici” con l’intervento del prof. Massimo Gandolfini.
Alle ore 21 si terrà invece all’auditorium San Rocco in piazza Garibaldi il convegno “Turismo 365” organizzato da “Energie per Senigallia”, “Lega” e “Fratelli d’Italia” per approfondire le tematiche legate al turismo e alla destagionalizzazione.
Sempre alle 21 ma a palazzetto Baviera si terrà il reading del Centro Teatrale Senigalliese “Radici” tratto da “Tre ritratti irriverenti – Dante, Petrarca e Boccaccio” di Luigi Lunari.
Alle 21:30, infine, partirà dal teatro La Fenice il nuovo tour dei Decibel, la storica band capitanata da Enrico Ruggeri, per presentare l’ultimo disco “L’Anticristo”, contenente il brano “Lettere dal Duca” con cui la formazione, a 38 anni di distanza dalla prima partecipazione, è tornata in gara nella sezione Campioni della 68^ edizione del Festival di Sanremo.

Giornata ricca di eventi anche quella di sabato 14 aprile:
il primo appuntamento della giornata è alle ore 10 quando l’associazione Asteres darà il via al dibattito su “Le nuove competenze per il mercato del lavoro italiano ed europeo. Punti di vista a confronto” nella sala conferenze della biblioteca Antonelliana.

Roberto Recchioni
Roberto Recchioni

Alle 11 a palazzetto Baviera di Senigallia i ragazzi delle scuole secondarie di primo grado di Senigallia, che hanno aderito al progetto di fumetto della libreria “Kamillo”, incontreranno il fumettista e illustratore romano Roberto Recchioni (in FOTO), sceneggiatore e curatore di Dylan Dog, e autore di personaggi iconici come Tex, Diabolik e Topolino.
In contemporanea a Castelleone di Suasa è di scena lo sport con le semifinali e le finali (domenica 15) dei campionati Juniores, Allievi e Giovanissimi di calcio a 5. Gli incontri si disputeranno al palasport Suasa.
@rtline & Gruppo F7 promuovono dalle ore 15 alle 19 “Io vengo da qui”, un workshop di ritratto con mostra fotografica presso la pescheria del Foro Annonario di Senigallia.
Alle ore 15.30 nel duomo di Senigallia ci sarà un omaggio a Rossini con l’associazione Harmonia, l’orchestra giovanile Bettino Padovano e CSC Giovanile di Serra de’ Conti.
Proprio a Serra de’ Conti alle 16 avrà luogo il primo degli eventi “Monachesimo: lo straordinario nell’ordinario”. Si tratta di un duplice appuntamento che partirà con la visita guidata alla chiesa di S. Maria de Abbatissis con omaggio al Beato Gherardo (monaco camaldolese patrono di Serra de’ Conti) mentre alle 17 l’iniziativa proseguirà con una conferenza sul monachesimo al monastero di San Silvestro (Fabriano) e infine alle 21 con il laboratorio di doratura del legno presso il Museo delle Arti Monastiche di Serra de’ Conti.
Prima però, alle ore 17 nuova mostra della Primavera Fotografica Ostra presso il palazzo ex Conventuali (FOTO in alto): esposte le fotografie di Luca Sampietro, Matteo Belli, Mattia Lunardi, Marco Piffari e Davide Bartolai in un evento dal titolo “Nelle Braccia di Santa Sarah – Kali La nera, Gypsies tra Misticismo e Folkrore”, mentre alle ore 18 in piazza Saffi a Senigallia, ci sarà il flash mob “Poesia in azione” promosso dall’associazione Sena Nova in collaborazione con MyFitness Club.
Domenica 15 aprile gli eventi partiranno alle ore 8,30 dal piazzale della Libertà, di fronte alla Rotonda a mare: qui si scalderanno i motori d’epoca per la prima uscita stagionale organizzata dal club Motori d’Epoca Senigallia, che da ben 34 anni promuove iniziative legati al binomio motori-turismo. Auto e moto storiche partiranno poi verso Morro d’Alba per una visita al museo Utensilia.

Il fiume Misa al Vallone di Senigallia
Il fiume Misa al Vallone di Senigallia

Sempre di escursione si tratta ma non motorizzata quella promossa da Confluenze per domenica 15 aprile. Alle ore 9 con l’iniziativa “Noi veniamo dal fiume!” partiranno varie persone da Pianello di Ostra (in bici), da Bettolelle (a cavallo), da Vallone (in kayak o a piedi) per riscoprire il fiume e la socialità delle passeggiate e poi arrivare alle 10:45 all’Opera Pia Mastai Ferretti per l’intrattenimento con gli ospiti in compagnia del maestro Giacomo Rotatori
(fisarmonica).
Dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19 si rinnova l’appuntamento con la fotografia alla pescheria del Foro annonario con @rtline & Gruppo F7.
La Fondazione Rosellini per la Letteratura Popolare, sempre nell’ambito delle iniziative previste per “Senigallia, Italia, Europa. Festa dell’appartenenza”, ha organizzato il recital dedicato al giallo e al noir condotto da Luca Rachetta, che presenterà le letture di brani scelti (Christie, Simenon, Chesterton, Scerbanenco) affidate alle voci di Raffaella Lattanzi e di Mauro Pierfederici, accompagnate dalla “voce” carezzevole e armoniosa del flauto di Elena Solai. L’iniziativa avrà inizio alle ore 17 alla sala Expo-ex di fianco la Rocca roveresca e sarà affiancata dalla mostra di pittura di Alida Vichi, patrocinata dal Comune di Senigallia e dal Circolo di Iniziativa Culturale – Rivista “Sestante”.
Nella vicina Rocca invece, continua fino al prossimo 26 aprile l‘esposizione del noto fotografo senigalliese Giorgio PegoliDonne, guerra e bambini”. Le fotografie sono il risultato di oltre cinquanta viaggi volti a documentare i grandi conflitti della seconda parte del Novecento e l’organizzazione è della Scuola di Pace “Vincenzo Buccelletti”, in collaborazione con il Musinf e il Polo museale delle Marche.
Nell’altrettanto vicino palazzetto Baviera, invece, si terrà alle ore 15-16-17 il laboratorio “Economics” promosso dall’associazione Next che organizza la festa della scienza Fosforo. Con i ragazzi di Next sarà possibile scoprire tutti i segreti delle transazioni e delle monete, dal baratto alle odierne strategie di mercato.
L’associazione Cirkolistico promuove “Aria d’Europa”, una performance di danza aerea presso i giardini della Rocca alle ore 18 (In caso di maltempo alla palestra della scuola Fagnani), mentre alle 18:30 al San Rocco la Piccola Orchestra Swing farà risuonare note della canzone italiana degli anni ’40-60.
Il weekend ricco di eventi terminerà alle ore 21 alla Rotonda a Mare, dove torneranno le «Tracce di giovane danza d’autore/Anticorpi Explò», il nuovo appuntamento del cartellone dedicato alla giovane danza contemporanea italiana proposto dall’AMAT. Tre brevi performance di circa 20 minuti l’una, selezionate fra le più interessanti e originali fra quelle emerse dalla vetrina promossa da Anticorpi XL, la rete della danza d’autore di cui l’AMAT è partner per le Marche.