A Santa Maria Nuova i concerti di 900Musica Festival

Primo appuntamento per sabato 18 maggio con "La musica romantica" e il duo federiciano pianoforte e violino composto da Angela Trematore e Ferdinando Trematore, uno dei più promettenti giovani violinisti italiani

SANTA MARIA NUOVA – Conto alla rovescia per la sedicesima edizione del 900Musica Festival di Santa Maria Nuova. Tre gli appuntamenti per gli amanti della musica, tutti a ingresso libero.
Il primo da segnare in agenda è per sabato 18 maggio: alle 21.15 presso l’Auditorium Divina Pastora di Collina, il concerto d’apertura “La musica romantica”, con il duo federiciano composto da Ferdinando Trematore al violino e Angela Trematore al pianoforte. Ferdinando Trematore è uno dei più promettenti giovani violinisti italiani. Nato nel 1994, è attualmente allievo del virtuoso del violino Boris Belkin a Maastricht; è già stato solista con importanti orchestre italiane ed europee.

L’appuntamento successivo è per domenica 26 maggio alle 21.15 presso la Chiesa Sacra Famiglia di Collina con il concerto “Il salotto musicale”: protagonista il pianoforte, a 4 mani, con il duo Chiara Nicora e Ferdinando Baroffio. Musiche di Rossini, Bach, Brahms, Czerny.
Come in un salotto dell’Ottocento, il programma prevede pezzi originali per pianoforte a 4 mani e trascrizioni di brani famosi, pratica molto in uso all’epoca e ancora diffusa nel Novecento, che permetteva di gustare in ambito domestico composizioni nate per altri organici, spesso più ampi.

900Musica Festival si chiude venerdì 31 maggio con il concerto “Da Schubert a Bartók“, alle 21.15 presso l’Auditorium Divina Pastora di Collina. Maurizio Barbetti alla viola e Donato D’Antonio alla chitarra si esibiranno in un percorso musicale che va dall’Ottocento di Schubert al Novecento di Bartók, Britten, De Falla, Part e Castelnuovo-Tedesco.