Centro Pagina - cronaca e attualità

Cultura

Il ritratto prende forma a Trecastelli: nuova esposizione su Nori de’ Nobili

Tra le sale del Centro studi sulla donna nelle arti visive contemporanee ha preso spazio una selezione di ritratti di famiglia, autoritratti, dipinti di bambole e animali realizzati dagli anni giovanili fino alla maturità artistica

Il villino Romualdo a Ripe di Trecastelli ospita il museo Nori de' Nobili
Il villino Romualdo a Ripe di Trecastelli ospita il museo Nori de' Nobili

TRECASTELLI – E’ stata inaugurata sabato 18 dicembre la mostra “La forma del ritratto – opere dall’archivio Nori de’ nobili“, a cura di Stefano Schiavoni e Simona Zava al museo Nori De’ Nobili di Trecastelli. Tra le sale del Centro studi sulla donna nelle arti visive contemporanee hanno preso spazio dipinti e disegni della pittrice dedicati alla tematica del ritratto e realizzati dagli anni giovanili fino alla maturità artistica.

La mostra è suddivisa in quattro sezioni: la prima è dedicata agli anni giovanili e ritratti di famiglia, con opere dall’impatto raffinato, in cui il segno costituisce l’elemento strutturante dell’immagine. Nella seconda sezione, dedicata agli autoritratti, emergono la personalità, la poetica e l’enigma dell’esistenza dell’artista; nella terza sezione, altri soggetti, si può scorgere l’amore verso gli animali ma anche la profonda solitudine di Nori De’ Nobili, rappresentata dalle bambole, mentre la quarta e ultima sezione è dedicata ai ritratti, e ha come protagonisti diversi personaggi femminili e maschili.

Il progetto è sostenuto dall’assessorato alla cultura della Regione Marche e gode del patrocinio della Commissione regionali per le pari opportunità tra uomo e donna. L’ingresso e le visite guidate, sia alla mostra che al museo, sono gratuiti: il pubblico potrà accedere alla struttura secondo le modalità previste dalla normativa vigente e in numero contingentato. Info: 071. 7957851 – trecastelliufficioturistico@gmail.comwww.museonoridenobili.it

Exit mobile version