Paura di invecchiare? A Polverigi in scena Radice di due

Una commedia brillante di Adriano Bennicelli per la regia di Gianluca Gambini con risvolti dolci-amari, per divertirsi e per riflettere, per sorridere e tanto altro. Ingresso libero

Il comune di Polverigi

POLVERIGI – Un uomo alle soglie della pensione fa il consuntivo della sua vita attraverso i suoi ricordi. È una storia d’amore, di matematica e di paura di invecchiare quella che andrà in scena questa sera (22 agosto, ore 21.15) in piazza Umberto Primo. Radice di due di Adriano Bennicelli, un atto unico brillante per la regia di Gianluca Gambini, realizzato dal gruppo teatrale “Balta&Ribalta” nato nel 2000 e che vanta alle spalle già diverse commedie.

L’uomo che ha paura di invecchiare è accompagnato da una donna. Lo accompagna da quando erano bambini. Tom e Gerry. Lui e lei… bambini, adulti, vecchi. Lei e il suo giocare con tutto, sono l’eccezione. Lui e il suo rifiuto della matematica, sono la regola. Uno spettacolo brillante, con risvolti dolci-amari, per divertirsi e per riflettere, per sorridere e…”. L’ingresso è libero.

Polverigi, Radice di due