Scooter elettrici Civitanova Marche MENCHI
Scooter elettrici Civitanova Marche MENCHI
Centro Pagina - cronaca e attualità

Cultura

Garden Europa Azienda Florovivaistica
Garden Europa Azienda Florovivaistica

“PescAmare” e la marineria fanese alla conquista del mondo: pluripremiato anche in Canada

Al Chatham-Kent International Film Festival in Canada la pellicola si è aggiudicata i premi per Miglior Film, Miglior Fotografia e Miglior Sound Design

PescAmare
PescAmare

FANO – C’è un pezzetto di Fano in celluloide che gira il mondo e continua a fare incetta di premi. Stiamo parlando del docu-film ‘PescAmare’ del fanese Andrea Lodovichetti, lungometraggio che racconta la marineria della Città della Fortuna e che dal 2018, data della sua uscita, è stato ospite dei maggiori festival del cinema su scala mondiale.

Gli ultimi riconoscimenti sono arrivati al Chatham-Kent International Film Festival in Canada dove la pellicola ha rischiato di fare l’en plein trionfando su tre categorie delle quattro dove era candidata (Miglior Film, Miglior Fotografia  e Miglior Sound Design).

Tra i primi ad esprimere la propria felicità per l’ennesimo trionfo è stato il sindaco di Fano Massimo Seri: «È davvero un’emozione incredibile sapere che le nostre tradizioni marinare riescono a colpire un pubblico internazionale. Grazie a tutta la squadra di PescAmare per regalarci questi successi!».

Non si è fatta attendere la risposta di Lodovichetti: «Sono premi (ed iniziano ad essere davvero tanti!) che condividiamo con grande entusiasmo non solo con i marinai protagonisti della pellicola ma anche con tutti i fanesi. La cultura e le tradizioni appartengono all’intera comunità, quindi di tali riconoscimenti non possiamo che gioirne insieme. Grazie dell’affetto e del supporto che sin dall’inizio Fano ci ha dimostrato».

Naturalmente il girovagare di PescAmare non si ferma qui: la pellicola nei prossimi giorni tornerà negli Usa, in South Carolina, dove è stata selezionata al Beaufort Film Festival, che avrà luogo nella cosiddetta “Costa di Cristallo”. Facile pronosticare nuovi trionfi per quest’opera.