Nuovo Citroen C5 Aircross Hybrid Plug-in
Centro Pagina - cronaca e attualità

Cultura

Harley Davidson Route 76
Harley Davidson Route 76

Osimo, presentata la stagione concertistica dell’Accademia d’arte lirica

Saranno sei concerti che si terranno da dicembre a giugno nella sede osimana del teatro La Nuova Fenice dove si è tenuta la presentazione

L'Accademia d'arte lirica a Osimo celebra il soprano Renata Tebaldi
L'Accademia d'arte lirica a Osimo celebra il soprano Renata Tebaldi

OSIMO – La stagione concertistica 2022-2023 dell’Accademia d’arte lirica di Osimo è stata appena presentata al teatro La Nuova Fenice, sede di tutti gli appuntamenti con protagonisti le giovani voci della storica istituzione osimana. In tutto sono sei concerti che si terranno da dicembre a giugno. Si comincia venerdì 16 dicembre alle 21.15 con il consueto “Canto di Natale”, per poi proseguire il 22 gennaio alle 18 con “100 anni Maria Callas”, un evento che celebra la più famosa tra le dive del Novecento. Domenica 26 febbraio saranno al centro della scena arie, duetti e scene da opere del “Belcanto Italiano”, mentre domenica 26 marzo “Opera buffa-Opera seria” offrirà una carrellata di scene dal melodramma tra Settecento e Ottocento (ore 18). Per chiudere sono in programma due appuntamenti tradizionali: domenica 16 aprile alle 18 “I canti della loro terra”, un vero e proprio viaggio attorno al mondo con le musiche delle nazioni di provenienza degli allievi dell’Accademia, che proprio quest’anno è stato occasione per lanciare un messaggio di pace con il conflitto russo-ucraino in corso, e “Opera in concerto”, venerdì 9 giugno alle 21.15, evento che chiude l’anno accademico dedicato ai generosi donatori che offrono borse di studio ai giovani cantanti nell’ambito del programma “Adotta una voce”.

La presentazione della stagioen concertistica dell’Accademia

Il teatro apre insomma di nuovo alla storica istituzione osimana, fondata nel 1979, che cura il perfezionamento nel canto di giovani talenti provenienti da tutto il mondo, sotto la guida di docenti d’indiscussa esperienza e fama. In quarantadue anni è stata frequentata da giovani provenienti da circa cinquanta nazioni, molti dei quali hanno intrapreso una carriera internazionale e tuttora svolgono attività in prestigiosi teatri lirici, istituzioni sinfoniche e festival. Gli abbonamenti si potranno sottoscrivere dal 2 al 7 novembre e dal 9 al 15 nella biglietteria del teatro dalle 16 alle 20. L’abbonamento per sei concerti è di 40 euro, il ridotto per i soci dell’Accademia 30 euro, il ridotto per gli studenti 30 euro. Biglietto per concerto singolo otto euro.

Natale a Gradara