Centro Pagina - cronaca e attualità

Cultura

Grande musica allo Sferisterio: a giugno arrivano i Subsonica, ad agosto De Gregori

La band torinese si esibirà nella prima serata di Musicultura. Il direttore Nannipieri: «Per noi e per il nostro pubblico un bellissimo regalo»

I Subsonica

MACERATA- La grande musica italiana si affianca alla grande musica d’autore. I Subsonica, infatti, saranno tra i protagonisti che saliranno sul palco dello Sferisterio venerdì 18 giugno, nella prima delle due serate finali di Musicultura. Un appuntamento da non perdere che aprirà l’estate maceratese che si preannuncia ricca di concerti, il primo annunciato proprio in queste ore è quello di Francesco De Gregori che sarà allo Sferisterio il 21 agosto, per recuperare la data del tour rinviato lo scorso anno a causa della pandemia.

Il tour “De Gregori & Band Live – Greatest Hits”, infatti, a partire da luglio e lo vedrà protagonista sui palchi d’Italia all’aperto per proporre le canzoni più famose e significative del suo repertorio. La band che lo accompagnerà è composta da Guido Guglielminetti (basso e contrabasso), Carlo Gaudiello (tastiere), Paolo Giovenchi (chitarre), Alessandro Valle (pedal steel guitar e mandolino), Primiano Di Biase (hammond) e Simone Talone (percussioni).

Francesco De Gregori
Anche Francesco De Gregori sarà protagonista allo Sferisterio

Tutti gli spettacoli saranno organizzati «nel rispetto delle linee guida e dei protocolli atti a prevenire la diffusione del contagio da Covid-19 – spiegano gli organizzatori del tour di De Gregori –. I biglietti per le date del tour acquistati in precedenza restano validi per i nuovi concerti, mentre biglietti per le nuove date saranno in vendita sulle piattaforme on line a partire da lunedì 17 maggio».

Prima, però, tocca a Musicultura nel tradizionale appuntamento con la canzone d’autore prevista per il 18 e 19 giugno, con le due serate in cui si sfideranno gli otto giovani finalisti scelti tra i 16 che hanno superato le selezioni che si sono svolte a Recanati. «Dagli inizi dei Murazzi ai bagni di folla dei palasport, i Subsonica non hanno mai smarrito curiosità e gusto di sperimentare. Nel loro riuscire a fissare in musica e parole fermenti della realtà, suggestioni di altri linguaggi espressivi, trame inattese, c’è un tocco magico – spiega il direttore artistico di Musicultura, Ezio Nannipieri–. Poter ospitare una performance ad hoc dei Subsonica nella serata di apertura del festival è per noi e per il nostro pubblico un bellissimo regalo».

Per acquistare i biglietti di Musicultura e di De Gregori è aperta la Biglietteria dei Teatri di Macerata (dal martedì al sabato, dalle 9 alle 12), info al numero 0733/230735 o su boxoffice@sferisterio.it. Altri biglietti sono disponibili sui circuiti on line nazionali.