Museo diocesano, al via i tour tra arte e storia. Con un tocco di “giallo”

Nuove sinergie per arricchire il cartellone degli eventi estivi a Jesi. Previsti visite guidate nel centro storico con falco e falconieri, giochi d'investigazione e aperture serali

JESI – Novità al museo diocesano di Jesi. Ogni mercoledì di luglio dal 3 al 31, al via visite guidate che andranno ad unire le storie del Teatro Pergolesi alle opere del Museo Diocesano (al costo di 1 euro). «Il connubio di questi due luoghi permette di attraversare in una sola visita secoli di arte e musica», spiegano gli organizzatori.

La possibilità di visitare il museo con un percorso guidato si rinnova nei mercoledì di agosto, dal 7 al 28, grazie ad un tour abbinato alla scoperta delle bellezze artistiche dell’adiacente cattedrale di San Settimio. Per entrambi gli eventi il punto di incontro è alle ore 11 all’Ufficio Turismo in piazza della Repubblica.

L’orario di apertura ordinario del museo si arricchisce inoltre di due aperture serali, il giovedì ed il venerdì dalle 21,30 alle 23.

Tutti i giovedì estivi alle ore 21.30 ci sarà l’opportunità di conoscere al meglio il museo attraverso una visita guidata nelle suggestive sale del palazzo, includendo nel percorso anche la nuova esposizione dedicata all’arte contemporanea recentemente inaugurata.

Il venerdì, sempre a partire dalle ore 21.30, torna il gioco d’investigazione “Furto a Palazzo Ripanti: caccia all’indizio e occhio al dettaglio”, in una nuova edizione tutta da scoprire. Oltre alle precedenti versioni del gioco quiz pensato per bambini e famiglie, sarà possibile immergersi in una vera avventura investigativa per ricostruire la storia del fumetto-gioco “Furto a Palazzo Ripanti”. Scovando gli indizi necessari all’interno del museo si potrà ricostruire l’intera storia, assicurandosi così un posto tra i migliori investigatori museali.

Inoltre, in collaborazione con Senigallia Incoming Tour Operator e Le ali della Terra, il 10 luglio e il 7 agosto alle ore 16.30 si svolgerà il “Tour Classico di Jesi” (costo 10 euro, 28 euro con trasferimento in pullman da Senigallia a/r), un’immersione plurisecolare nell’elegante città, cuore della Valle del Verdicchio.

Le opportunità di effettuare un tour guidato continuano anche nelle date del 21 luglio e del 21 agosto sempre alle ore 16.30 quando avrà luogo la speciale visita “Jesi ai tempi di Federico II” (costo 12 euro, 29 euro con trasferimento in pullman da Senigallia a/r), per provare l’emozione di passeggiare con un falconiere e il suo falco seguendo le tracce medievali della città che ha accolto la nascita dell’Imperatore Svevo Federico II. Le quote in questione comprendono visite guidate, ingressi e falconiere dove previsto. Il punto d’incontro sarà il Museo Diocesano in piazza Federico II, 7.

Le prenotazioni dovranno avvenire entro le ore 13 del giorno precedente dell’escursione al numero 345.3965537 e le visite si effettueranno per un minimo di 8 partecipanti.

Salvo dove diversamente indicato, tutte le attività sono ad ingresso gratuito.