Centro Pagina - cronaca e attualità

Cultura

Il Lago dei Cigni del Ballet of Moscow al Pergolesi

In scena al teatro di Jesi, un grande classico amatissimo da grandi e piccoli: "Il Lago dei Cigni", uno dei più famosi e acclamati balletti del XIX secolo, musicato da Pëtr Il'ič Čajkovskij.

JESI – Applausi a scena aperta per il Ballet of Moscow, giovane formazione russa di balletto, che ha portato in scena al Pergolesi “Il Lago dei Cigni“, uno dei più famosi e acclamati balletti del XIX secolo, musicato da Pëtr Il’ič Čajkovskij su coreografie di Marius Petipa. Corpo di ballo straordinario, capitanato da Sergeii Kliachin ed Natalia Lazebnikova, entrambi primi solisti del Teatro Opera e Balletto di Kiev. Assolutamente particolare la rappresentazione andata in scena al Pergolesi, che ha regalato allo spettatore un finale romantico dove l’amore sconfigge il male e i due giovani innamorati possono vivere per sempre felici.

Il Lago dei Cigni

Favolose scenografie e costumi per questa Compagnia del Teatro che si esibisce con notevole successo su ogni palcoscenico del mondo: le loro rappresentazioni sono state seguite da milioni di spettatori soprattutto in Olanda, Germania, Stati Uniti, Inghilterra, Spagna, Cina, Taiwan, Giappone. La compagnia si basa sulle grandi tradizioni del balletto russo e ha l’intento, con le sue messe in scena, di far vibrare le corde dell’anima degli spettatori.