Centro Pagina - cronaca e attualità

Cultura

“Il codice segreto dell’amore”: Marcorè terapeuta per il film tv a San Benedetto

Il titolo del lungometraggio Rai è "Digitare il codice segreto": la protagonista femminile sarà Valeria Bilello. Duecento comparse da selezionare per le riprese, a partire dal 3 marzo

ASCOLI – Mancava solo il titolo del film tv, ed ora è arrivato. Le vicende amorose di «Digitare il Codice Segreto» si svolgeranno sul litorale di San Benedetto del Tronto e vedranno protagonisti Alberico Ferretti, terapeuta di successo – grazie alla sua ultima pubblicazione «Diagnosi e terapia dell’avarizia» – e Beatrice, proprietaria del bistrot Intolleranza Zero, conosciuto e frequentato in città per i suoi manicaretti e per l’ospitalità.

«Potrebbe essere una storia d’amore come ce ne sono tante – si legge in una nota di regia- non fosse per il fatto che il terapeuta così bravo a dispensare consigli ai pazienti per guarire dalla taccagneria congenita, ne sia esso stesso gravemente e nascostamente afflitto, in un doloroso sdoppiamento, difficile da sostenere a lungo. E se non fosse che l’ex marito di Beatrice è un giocatore incallito, inseguito dai debiti, e non solo».

Il film – prodotto dalla Pepito di Agostino Saccà per RAI sarà ambientato tra ville storiche prestigiose e bistrò fronte mare, contesse e gesti clamorosi, olive all’ascolana e delizie della cucina marchigiana.

Il protagonista sarà Neri Marcoré, volto marchigiano tra i più amati e attore capace di una vasta gamma di sfumature interpretative, «sul quale il personaggio è letteralmente cucito» dice il regista Fabrizio Costa, che con Marcoré ha già avuto modo di collaborare con successo nel ciclo di film TV «Purché finisca bene». Nel ruolo della protagonista femminile invece  Valeria Bilello, giovane attrice e conduttrice tv, recentemente apparsa nella serie tv Curon.

San Benedetto, location film tv con Marcorè

Il progetto ha il supporto di Marche Film Commission – Fondazione Marche Cultura – per la ricerca di location, maestranze ed anche accomodation per la troupe, affiancata dall’Assessorato al Turismodel Comune di San Benedetto del Tronto e dalla società marchigiana Xentex. Duecento le comparse che saranno selezionate per l’occasione.

«La Riviera delle Palme torna ad essere lo scenario fantastico di una produzione televisiva – dice in proposito il sindaco Pasqualino Piunti – sappiamo che queste iniziative hanno un riflesso promozionale di enorme valore che colpiscono l’attenzione e l’interesse degli spettatori. Non è raro che la scelta del luogo dove trascorrere le proprie vacanze passi attraverso queste esperienze capaci di trasmettere l’appeal del luogo dove sono ambientate le storie».

Le riprese del film avranno inizio il 3 Marzo e si protrarranno per un mese.