Centro Pagina - cronaca e attualità

Cultura

Fano, successo per il live di Scanzi & Graziani alla Rocca Malatestiana – VIDEO

Lo spettacolo ha alternato la narrazione e interpretazioni. Il duo ha ripercorso la carriera di Ivan Granziani, cercando di stanare non solo i brani più noti ma anche gli episodi meno famosi

Andrea Scanzi e Filippo Graziani
Andrea Scanzi e Filippo Graziani

FANO – Grande successo per lo spettacolo andato in scena lunedì 3 agosto alla Rocca di Fano che ha visto sul palco Andrea Scanzi e Filippo Graziani. La serata rientrava nel festival “Cantautori & Affabulatori”.

Pubblicato da Etienn Lucarelli su Martedì 4 agosto 2020

Una serata interamente dedicata a Ivan Graziani: pochi musicisti italiani sono stati autenticamente rivoluzionari come il cantautore originario di Teramo, il primo a far davvero dialogare rock e cantautoriato.

Amato ancora tanto ma mai ricordato abbastanza, “Fuochi sulla collina”, questo il titolo dello spettacolo, è stato l’incontro concepito dal figlio Filippo, che lo interpreta come nessuno, e da Andrea Scanzi, che a teatro ha già portato con successo Giorgio Gaber e Fabrizio De André.

Andrea Scanzi
Andrea Scanzi

Lo spettacolo ha alternato la narrazione di Scanzi alle interpretazioni di Filippo. Entrambi ne hanno ripercorso la carriera e i mille snodi, cercando di stanare non solo i brani più noti (Lugano addio, Taglia la testa al gallo, Monna Lisa, Pigro), ma anche gli episodi meno famosi: i ritratti stralunati (Io che c’entro), gli squarci di provincia (Scappo di casa), gli scherzi ispirati (Motocross), la smisurata ritrattistica femminile (Paolina) e le incursioni noir (Fango).

Ricordarlo, oltre che è un dovere, è un piacere che Filippo Graziani e Andrea Scanzi concedono a se stessi e condividono con il pubblico.