Centro Pagina - cronaca e attualità

Cultura

Fano, bagno di folla per Saviano a Passaggi. Ecco il programma della quarta giornata

Tra gli ospiti, Nando dalla Chiesa, Vincenzo Spadafora, Gianni Cuperlo, Malena e Maurizio Ferraris. Gli appuntamenti per la IV giornata

Roberto Saviano - Pincio
Roberto Saviano - Pincio

FANO – Un colpo d’occhio straordinario nel pomeriggio di mercoledì 22 giugno quello del Pincio di Fano, gremito di gente arrivata ad ascoltare Roberto Saviano ospite di Passaggi Festival nell’ambito della rassegna ‘Fuori Passaggi’.

Saviano ha presentato il suo ultimo libro “Solo è il coraggio. Giovanni Falcone, il romanzo” (Bompiani) intervistato da Marino Sinibaldi presidente del Centro per il Libro e la Lettura. Ad accompagnarli, un pubblico eterogeneo e di ogni età, rispettoso ed attento di fronte alla trattazione di un tema non facile come quello della lotta alla mafia.

Nella giornata del 23 giugno, all’interno della manifestazione dedicati al mondo dei libri e della cultura è in programma un momento dedicato alla commemorazione del trentennale delle strage di Capaci con la presenza sul palco di piazza XX Settembre di Nando dalla Chiesa. Attesi tra gli ospiti, Vincenzo Spadafora, Gianni Cuperlo, Malena e Maurizio Ferraris. Primo appuntamento per la rassegna dedicata al benessere al Chiostro delle Benedettine mentre proseguono i laboratori e le presentazioni librarie per i più piccoli, le mostre d’arte, gli aperitivi scientifici e la Masterclass della scuola di scrittura Passaggi.

Il pubblico accorso per vedere Saviano

Nel pomeriggio, al via le attività alla Mediateca Montanari Memo: si parte alle 17 con i laboratori per i più piccoli che prevedono tre appuntamenti: il primo a cura dell’Università di Camerino è “Lo sai perché? …te lo spiega la Chimica”, segue “Il codice misterioso” a cura di Manuela Alessandrini e Monica Bernacchia (Museo Tattile Statale Omero) e il momento dell’ascolto e della didattica musicale per i piccolissimi, dai 6 ai 24 mesi, “Ma che musica maestro” realizzato nell’ambito del programma nazionale Nati per la musica (i laboratori sono al completo).

Prosegue la Masterclass della Scuola di Scrittura Passaggi (alle 18) con la prima lezione su “Le figure del romanzo: come si creano i personaggi”. Intervengono Giulia Ciarapica e Lorenzo Pavolini. La rassegna “Chiedersi perché. Libri filosofici per bambine e bambini” vede la partecipazione di Paolina Baruchello che presenta “La prova dei cinque petali” (Sinnos) in compagnia di Ippolita Bonci Del Bene, esperta in pratiche di filosofia con i bambini (alle 18.30 – età da 10 a 11 anni).

Gli incontri alla chiesa di San Francesco iniziano alle 18 con la presentazione dell’attività editoriale della Banca di Credito Cooperativo di Fano. Intervengono il presidente Romualdo Rondina, il giornalista Massimo Foghetti e gli autori delle pubblicazioni. Ai presenti sarà consegnata una copia omaggio del libro. Atteso l’arrivo alle 19 di Vincenzo Spadafora che presenterà il suo libro “Senza riserve. In politica e nella vita” (Solferino) intervistato da Giorgio Santelli, giornalista di Rainews24 e componente del Comitato Scientifico di Passaggi Festival.

Immancabile l’appuntamento con gli aperitivi scientifici nella sala da tè ‘L’Uccellin bel verde’ dove si parlerà di come lo scarto alimentare può diventare una risorsa con la chimica Serena Gabrielli.
In alternativa, l’altro aperitivo è in riva al mare: a Bagni Elsa (Fosso Sejore) Matthias Canapini converserà sul suo libro “Il gioco dell’oca. Quaderni di frontiera” (Prospero Editore) con Davide Morresi (Read and Play). Entrambi gli appuntamenti iniziano alle 18,30.

Primo appuntamento per la rassegna di saggistica dedicata al benessere al Chiostro delle Benedettine: Paola Turroni parlerà di “Le sfumature del verde. Storie di donne e ambiente” (Laurana Editore). L’autrice conversa con Barbara Meggetto, presidente Legambiente Lombardia, e Pamela Lucia Canistro, presidente Legambiente Fano (alle 19).

Prosegue nella Chiesa di San Francesco la rassegna Passaggi diVersi: sul palco per il momento dedicato agli ‘editori coraggiosi’ ci saranno Vincenzo Bagnoli con il libro “Waves” (Industria & Letteratura) e Antonio Riccardi che presenterà “Ex voto. Tre sogni e un ruggito” (Amos Edizioni). Gli Autori conversano con Fabrizio Lombardo, poeta e redattore della rivista VersoDove.

Al Chiostro delle Benedettine per la rassegna dedicata all’arte ospite Enrico Maria Dal Pozzolo con il libro “Lorenzo Lotto. Catalogo generale dei dipinti” (Skira) sul palco con Anna Maria Ambrosini Massari (Università di Urbino).

Il secondo appuntamento della serata in piazza XX Settembre sarà con Gianni Cuperlo e il suo libro “Rinascimento europeo” (Il Saggiatore). L’autore ne parla con Alessandra Longo, giornalista (alle 22). Malena sarà alla stessa ora al Pincio per la rassegna “Fuori Passaggi Music&Social” con il suo libro “Pura. Il sesso come liberazione” (Mondadori). L’autrice conversa con il direttore di Passaggi Festival Giovanni Belfiori e con la docente di Lettere e critica letteraria Carolina Iacucci.

Alle 22.00, al Chiostro delle Benedettine è il momento della filosofia con la rassegna “I sandali del filosofo”: Maurizio Ferraris parla di “Documanità. Filosofia del mondo nuovo” (Laterza) con Armando Massarenti, filosofo e giornalista,

Gli ultimi appuntamenti della giornata saranno alle 23 con le graphic novel, la narrativa straniera e la scienza sotto le stelle. Al Pincio, per la rassegna “Passaggi fra le Nuvole” interverrà Stefano Ricci con il libro “Bidibartleby” (Sigaretten) intervistato da Alessio Trabacchini.

Nella Chiesa di San Francesco Tamás Gyurkovics presenterà il suo libro “Emicrania. Storia di un senso di colpa” (Bottega Errante). L’autore conversa con Giulia Ciarapica, scrittrice e critica letteraria.