Centro Pagina - cronaca e attualità

Cultura

Ad Apiro torna il festival del folclore

Al via la 48esima edizione di Terranostra con gruppi ospiti da Perù, Ossezia, Russia, Brasile e Bosnia, popoli diversi uniti dal linguaggio comune della danza popolare

Una immagine delle passate edizioni (Foto: http://www.festivalterranostra.it)
Una immagine delle passate edizioni (Foto: http://www.festivalterranostra.it)

Siamo lieti di invitarvi alla 48° edizione del Festival Internazionale del folclore Terranostra.

APIRO – Al via mercoledì 8 il Festival Internazionale del folclore Terranostra. Ospiti i gruppi di Bosnia, Ossezia, Brasile, Cuba, Perù e Russia. A ferragosto, ultimo giorno della kermesse, è prevista la celebrazione della santa messa, la sfilata conclusiva con il saluto ufficiale delle nazioni partecipanti e lo spettacolo del “Minigruppo Urbanitas” di Apiro.

Organizzato dall’amministrazione comunale, in collaborazione e con il supporto del Gruppo Folcloristico “Urbanitas”, il Festival “Terranostra” rappresenta la tradizione di Apiro ed una perla a livello internazionale, essendo uno dei più antichi e importanti festival folcloristici d’Italia.

A causa del sisma che ci ha colpito due anni fa, tutta la manifestazione si svolgerà alla Pista di Pattinaggio e nel viale del Paese per quel che riguarda la Mostra mercato Art&terra.

«Ci risulta molto complicato cercare di trasferirvi suoni, odori e emozioni dal mondo, per cui vi chiediamo di chiudere gli occhi e cercare di  immaginarvi in un lungo viaggio per i continenti del mondo, attraverso  le melodie, i paesaggi, le danze, i cibi e tutto quanto ci può offrire una terra lontana dislocata nelle zone più nascoste del nostro meraviglioso pianeta», dicono gli organizzatori.

Oltre agli spettacoli dei gruppi folcloristici, sono allestite mostre e mercatini di arte tradizionale, stand per degustazioni di Verdicchio, birre artigianali e piatti tipici dei gruppi ospiti in occasione della festa.