Giorgia: «Felice di aver scelto Ancona per iniziare il Pop heart tour» (FOTO)

È partito ieri sera, al PalaPrometeo, l’attesissimo tour dell'artista romana. Uno show costruito intorno alla musica e alla voce della cantante, che ha intonato brani dell’ultimo album, ma anche tanti successi della sua carriera

Giorgia in concerto

ANCONA – Grintosa, elegante e ironica. Con due ore di spettacolo Giorgia ha conquistato il pubblico del PalaPrometeo, dove ieri sera è partito l’attesissimo Pop heart tour che toccherà i palasport delle principali città italiane. Uno show costruito intorno alla musica e alla voce della cantante, senza particolari effetti scenici e con un palco essenziale.

Il concerto è iniziato con il brano Le tasche piene di sassi, una tra le canzoni più intense della carriera di Jovanotti e primo singolo estratto dall’ultimo disco della cantante Pop Heart, un’emozionante raccolta di grandi successi nazionali e internazionali, selezionati e reinterpretati da Giorgia. Durante la serata ha infatti cantato brani dell’album, ma anche tanti successi della sua carriera, come Strano il mio destino, e i fan hanno intonato con lei tantissime canzoni.

«Da un po’ di giorni siamo qui per le prove – ha detto dal palco la cantante – in questa città fantastica che ci ha accolto. Vi ringrazio per essere qui. Sono felice di aver scelto Ancona per iniziare il Pop heart tour. Siccome questa è la data zero, questa sera alcune cose potranno non essere perfette, però la musica ci viene proprio dal cuore, sia a me che a tutti i musicisti». E qualche imprevisto, in effetti, c’è stato a metà spettacolo. «Mi hanno detto che si sono rotte le luci, ma per fare musica non servono le luci, quindi andiamo avanti», ha detto scherzando Giorgia.

Ad arricchire lo show anche un Dj set a cura del batterista Mylious Johnson e un momento dedicato agli anni ’90, con E poi, Come saprei, Strano il mio destino, Un amore da favola, Girasole, Tra dire e fare. Tantissimi i fan che le hanno regalato mazzi di rose durante lo show, dove non sono mancati brani come È l’amore che conta, Come neve, Oronero, ma anche le cover, tra cui L’essenziale, Sweet Dreams e Una storia importante.

Sul palco, con lei, una band d’eccezione, composta da musicisti italiani e internazionali: Sonny Thompson al bassoMylious Johnson alla batteriaJacopo Carlini al pianoforte, Fabio Visocchi alle tastiere e la marchigiana Anna Greta Giannotti alla chitarra. Nel coro Diana Winter Andrea Faustini. ll tour di Giorgia continuerà nei prossimi giorni nei maggiori palasport italiani, ma è prevista anche una sessione estiva appena annunciata per la quale sono già in prevendita i biglietti.