Centro Pagina - cronaca e attualità

Cultura

Concerto in diretta Facebook per la cantautrice di Senigallia Roberta Giallo

L'artista che vanta collaborazioni con Lucio Dalla, Samuele Bersani, Carmen Consoli, Gnu Quartet e Alex Britti si esibisce sulla pagina social del festival "La panchina dei versi" per gli utenti del web in quarantena

Roberta Giallo
Roberta Giallo

SENIGALLIA – “La musica fa sognare e volare, capire. La musica dà la forza di reagire. La musica fa viaggiare senza partire…” cantavano i Litfiba nel 1994. E nel 2020 in piena crisi Coronavirus, ci rendiamo conto di quanto sia vera un’affermazione del genere e di quanto sia importante tenere la mente sveglia in giornate per molti contraddistinte dal torpore. Ecco perché è nato il festival online “La panchina dei versi”, un’iniziativa per tenere compagnia agli utenti della Rete in questi giorni di quarantena, alla quale parteciperà oggi 10 aprile, in diretta facebook, la cantautrice di Senigallia Roberta Giallo.

Di lei abbiamo detto tanto: senigalliese di nascita, ma ormai bolognese di adozione, Roberta “Giallo” Giallombardo è un’artista raffinata, versatile e poliedrica che gioca con la voce, il piano, l’ukulele e con il suo look, creando un mondo tutto suo, contraddistinto dai colori – manco a dirlo – soprattutto dal giallo. Ha avuto l’opportunità di collaborare al fianco di artisti del calibro di Lucio Dalla, Samuele Bersani, Carmen Consoli, Gnu Quartet e Alex Britti, arrivando addirittura ad aprire il concerto di Sting.

Oggi, venerdì 10 aprile, alle ore 19, la cantautrice Roberta Giallo si esibirà dunque al festival online “La panchina dei versi”: farà un concerto in diretta dalla pagina facebook “Il Paese della Poesia”, prendendo parte alla manifestazione ideata dal poeta ed editore Giuseppe Aletti che ha ospitato tanti personaggi di spessore, tra scrittori, traduttori, attori, poeti e cantanti.

«Portare un sorriso, un momento di leggerezza, di commozione; da che io mi ricordi, vivo per questo – ha dichiarato la Giallo -. Perciò, nonostante non sia facile in un periodo come questo concentrarsi e regalare “emozioni” con la giusta ispirazione, sono felice e onorata di poter rispondere all’invito di Giuseppe Aletti, e regalare un po’ della mia musica, augurandomi sortisca gli effetti migliori!».