Centro Pagina - cronaca e attualità

Cultura

Torna a Pesaro “Trips”, il microfestival musicale. Quest’anno Giovanni Truppi, Tredici Pietro e Venerus

Alla sua seconda edizione, l'evento è realizzato dal Comune e dall'Amat con la collaborazione del 18enne pesarese Edoardo Gessi, di KLANG e Loop Live Club. Ecco tutto il programma

Giovanni Truppi

PESARO- Giovanni Truppi, Tredici Pietro e Venerus. Questi i nomi che animeranno “Playlist Pesaro” la rassegna promossa da Comune e dell’Amato. “Trips”, il festival dedicato alle nuove tendenze musicali, è alla sua seconda edizione, ed è realizzato con la collaborazione del 18enne pesarese Edoardo Gessi, di KLANG. Altri suoni, altri spazi e Loop Live Club.

Il trittico di proposte prenderà avvio, sabato 11 gennaio, alle ore 21 alla Chiesa dell’Annunziata con Giovanni Truppi, uno dei cantautori più sorprendenti della scena musicale italiana.

Nato a Napoli nel 1981, ha pubblicato quattro dischi. Ha collaborato con lo scrittore Antonio Moresco per la scrittura della canzone Lettera a Papa Francesco I, ha partecipato come chitarrista alle registrazioni del disco Graziosa Utopia (Woodworm/Audioglobe 2017) del cantautore Stefano “Edda” Rampoldi. Ha ricevuto il Premio Nuovo Imaie per la migliore interpretazione al Premio Tenco 2015.

Nel corso del 2014 ha progettato e costruito un proprio pianoforte ottenuto modificando un piano verticale: il risultato è uno strumento dalle dimensioni inferiori allo standard, smontabile, ed elettrificato tramite una serie di pick-up. Tra il 2013 e il 2017 è stato protagonista di un tour di circa 300 date, con la sua band e da solo. A novembre 2019 esce Mia con Calcutta, il primo brano estratto da 5, il nuovo EP del cantautore, atteso per gennaio 2020.

In concomitanza con il concerto di Truppi a Pesaro presso la Galleria Ca’ (via Zongo 45) è allestita la mostra Fra sonno e veglia di Mara Cerri, tra le più importanti illustratrici europee e di origine pesarese. In mostra ci saranno delle tavole originali realizzate da Mara Cerri sul pezzo di Giovanni Truppi Procreare in uscita sul prossimo disco 5. La mostra è realizzata in collaborazione con Riccione Teatro.

Alle ore 22 Trips si sposta al Teatro Sperimentale con Tredici Pietro e a seguire Venerus.

Tredici Pietro

Tredici Pietro, all’anagrafe Pietro Morandi, uno dei talenti più freschi e interessanti del panorama musicale hip hop contemporaneo. Rapper Classe ’97 di origine bolognese e figlio d’arte, si avvicina alla musica in tenera età, iniziando a scrivere le prime rime da bambino, poesie che si trasformeranno in rap dai primi anni delle scuole medie.

Di giugno 2018 è Pizza e Fichi, il suo primo singolo, che da subito riscuote una grande visibilità: la controversia del personaggio e le rime taglienti spiccano sin da subito, e si confermano con Piccolo Pietro, Rick e Morty e Passaporto. Influenzato da dr Dre, Jay Z fino a YG e Meek Mill solo per citarne alcuni con l’uscita di Assurdo, la sua prima raccolta di brani inediti, Pietro continua a evolvere il suo stile, cercando di portare un suono originale e diverso dalle proposte della scena attuale. Con Assurdo il suo primo Ep di debutto, Tredici Pietro è pronto a conquistare il pubblico dal vivo attraverso il suo Assurdo tour.

Andrea Venerus (1992), originario di San Siro, Milano, a 18 anni si trasferisce a Londra dove per 5 anni approfondisce le sue conoscenze musicali e comincia a lavorare a progetti personali, venendo a contatto con le scene musicali di Brixton e di Notting Hill. Sotto l’etichetta milanese Asian Fake ha pubblicato nel 2018 due singoli: Non Ti Conosco e Dreamliner. Sempre nel 2018 esce il suo EP d’esordio dal titolo A che punto è la notte e partecipa con il brano Senza di me insieme a Franco126 al mixtape QVC8 del rapper romano Gemitaiz.

Andrea Venerus, ph Marta Marinotti & Floriani Federico

Per informazioni: Teatro Rossini 0721 387621, Teatro Sperimentale 0721 387548 il giorno di concerto orario 10 – 13 e dalle ore 17, Chiesa dell’Annunziata 334 3193717 la sera di concerto dalle ore 20.