Il comune di Pesaro premia l’Accademia dei musici di Fabriano

Durante una cerimonia nella splendida cornice del Teatro Pedrotti, l'Associazione culturale fabrianese ha ricevuto in premio la Medaglia al Merito per aver diffuso l’arte di Gioachino Rossini attraverso la riscoperta della sua musica, eseguita su pianoforti storici originali

Valerio e Claudio Veneri ritirano il Premio per Accademia dei Musici dal sindaco di Pesaro Matteo Ricci e dal presidente onorario R.O.F. Gianfranco Mariotti
Valerio e Claudio Veneri ritirano il Premio per Accademia dei Musici dal sindaco di Pesaro Matteo Ricci e dal presidente onorario R.O.F. Gianfranco Mariotti

FABRIANO – Importante riconoscimento ad Accademia dei Musici di Fabriano da parte di Pesaro, città creativa Unesco della Musica. Nella splendida cornice del Teatro Pedrotti del Conservatorio di Musica G. Rossini di Pesaro si è svolto il convegno sulla chiusura delle celebrazioni per la “Rossini150”. Dal 12 luglio 2018 al 3 marzo scorso, Musica, Opere e Vita di Gioachino Rossini sono state eseguite, rappresentate e proposte in concerti, spettacoli, mostre e allestimenti per ricordare ancora, a centocinquanta anni dalla sua scomparsa, l’arte immortale del Grande Maestro.

Nel convegno, presieduto dal sindaco Matteo Ricci, dal vicesindaco e assessore “Bellezza e Vivacità” Daniele Vimini oltre al Presidente Onorario del R.O.F. Rossini Opera Festival Gianfranco Mariotti, sono emersi i successi nazionali e internazionali di pubblico e critica, che hanno acceso i riflettori sulla splendida città di Pesaro, vero e unico palcoscenico della manifestazione rossiniana.

Nelle loro parole, tanti i ringraziamenti, le menzioni e gli elogi dedicati a tutte le forze culturali che hanno contribuito all’iniziativa. Tra questi, un riconoscimento speciale ad Accademia dei Musici di Fabriano, che ha ricevuto in premio la Medaglia al Merito per aver diffuso l’arte di Gioachino Rossini attraverso la riscoperta della sua musica, eseguita su pianoforti storici originali.

Infatti, il Museo del Pianoforte Storico e del Suono di Accademia dei Musici di Fabriano, nelle tre sedi di “Rossini150” a Pesaro, Urbino e Fano, ha realizzato “Visite Musicali nella Storia del Pianoforte” e “Racconti Concerto: Io Gioachino Rossini e il Pianoforte”.

«La visita musicale è stata un vero e proprio viaggio nella storia dell’evoluzione del pianoforte, raccontando la musica dei grandi compositori che su queste “macchine” hanno scritto le più importanti pagine di musica di tutti i tempi. Il Racconto Concerto “Io, Gioachino Rossini e il Pianoforte” ha rappresentato la storia del pianoforte che si intreccia con la vita, la musica e le opere di Gioachino Rossini, raccontato in diari storici, corrispondenze epistolari ed autografi “proprio da Rossini”, tutta la storia della grande musica fino al grande Maestro. Queste produzioni speciali di Accademia dei Musici di Fabriano hanno consentito al pubblico, numerosissimo e partecipativo, di ascoltare oggi i pianoforti storici con le loro sonorità originali, come anche lo stesso maestro Rossini le ascoltava nel suo tempo, suonando il suo prediletto pianoforte “Pleyel” e componendo la sua arte universale di uomo e musicista», evidenziano dall’Accademia dei Musici di Fabriano.