Centro Pagina - cronaca e attualità

Cultura

“Armonie della sera” arriva a Jesi. Arciuli in concerto alla Pinacoteca

Dopo il sold-out a Fermo per il concerto beethoveniano del Duo Alberto Bologni - Giuseppe Fausto Modugno, la rassegna di concerti e musica arriva in città

Emanuele Arciuli

Jesi- Toccherà anche Jesi la sedicesima edizione del festival “Armonie della sera”, che ha riscotrato il sold-out al recente concerto beethoveniano del Duo Alberto Bologni – Giuseppe Fausto Modugno, ospitato nella Chiesa di Santa Maria a Ponzano di Fermo.

Sarà ora il pianista pugliese Emanuele Arciuli a Jesi, presso la Pinacoteca Civica, domani, mercoledì 12 agosto, ore 21.15 a far immergere il pubblico nel repertorio proposto, dal titolo suggestivo, “Novecento senza confini”, ovvero un viaggio musicale attraverso autori vari più o meno conosciuti.

Dall’iniziale Fantasia on an ostinato di John Corigliano ad una scelta di sei Preludi, tratti dal primo libro, di Claude Debussy. Ed ancora 3 Pieces di Francis Poulenc (Pastorale – Hymne – Toccata) per proseguire con 6 Preludi di Nino Rota e di Frederic Rzewski la North American Ballad n.4 “Winnsboro Cotton Mill Blues.

Un programma non scontato proposto da uno dei massimi interpreti della musica d’oggi, vera star negli Stati Uniti ove numerosi autori tra cui George Crumb, Milton Babbit, Michael Nyman, John Luther Adams e molti altri gli hanno dedicato composizioni eseguite poi in prima assoluta. Emanuele Arciuli suona regolarmente per istituzioni quali il Teatro alla Scala di Milano, il Teatro San Carlo di Napoli, Maggio Musicale Fiorentino, Arena di Verona, Amici della Musica di Firenze, Unione Musicale di Torino, ecc.

Si è esibito come solista con molte orchestre tra cui la Rotterdam Philharmonic, Brussel Philharmonic, Filarmonica di San Pietroburgo, Saint Paul Chamber Orchestra, Indianapolis Symphony Orchestra. Il suo interesse per la musica americana si è concretizzato con la pubblicazione di due libri: “Musica per pianoforte negli Stati Uniti” (Edt) e “Il pianoforte di Leonard Bernstein” (Ets). Nel 2011 gli è stato conferito il premio della critica musicale italiana “Franco Abbiati” come miglior solista dell’anno.Insegna pianoforte contemporaneo all’Accademia di Pinerolo” ed è docente di Pianoforte presso il Conservatorio “Piccinni” di Bari. Numerose le incisioni discografiche realizzate per Naxos, Stradivarius, Chandos, ecc.
I biglietti del concerto potranno essere acquistati online su: www.liveticket.it/armoniedellasera