Cultura

A Castelfidardo c’è “cineCittà”

Parte nella città della musica una rassegna sperimentale sul cinema d'autore con approfondimenti e spazi al dibattito con autori e professori

Il cinema Astra
Il cinema Astra

CASTELFIDARDO – Una nuova proposta per allargare il ventaglio dell’offerta culturale, avvicinare i giovani al cinema d’autore e a tematiche forti. Dalla collaborazione tra l’assessorato alla Cultura e la ditta Verolini che gestisce il cinema Astra, nasce l’esperimento “cineCittà”, quattro appuntamenti arricchiti da approfondimenti con esperti del settore.

Si comincia giovedì 2 marzo con “Il grande dittatore”, pellicola restaurata e ridigitalizzata del celebre film pacifista del 1940 diretto e interpretato da Charlie Chaplin. Il dibattito in sala sarà stimolato da Vito Mancino, maresciallo della Guardia di Finanza e studioso della Shoah la cui vita familiare è stata pesantemente segnata dall’Olocausto.

A seguire tre pellicole attuali e di grande interesse: il 9 marzo “Il cammino di Santiago”, film di Estevez uscito sugli schermi italiani nel 2012, ispirato alla celebre via del pellegrinaggio verso la cattedrale di Santiago di Compostela in Galizia. Ermanno Bianchi e Fabio Mengascini i testimoni di questo affascinante percorso dell’anima.

Giovedì 16 si entra invece nel mondo di Gabriel García Márquez con “Gabo”, ripercorrendo le testimonianze sull’America Latina del celebre giornalista e scrittore come ricostruite dal documentarista Justin Webster. Presente il professor Fabio Sandroni.

Chiusura in programma giovedì 23 marzo con il recentissimo “Captain Fantastic”, commedia di Matt Ross che mette al centro della narrazione un padre fuori dagli schemi analizzando il ruolo educativo dei genitori nella moderna società consumistica.

I biglietti si possono acquistare alla Pro loco o direttamente in sala, al pari degli abbonamenti che sono disponibili in prevendita all’Astra in tutti i giorni di apertura del cinema.

Ingresso cinque euro, abbonamento a prezzo ridotto 15 euro.

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Ti potrebbero interessare