Centro Pagina - cronaca e attualità

Cronaca

Travolto da un treno merci tra Pesaro e Fano: muore un uomo

Sono in corso le indagini per risalire all'identità dell'uomo, irriconoscibile, sulla cinquantina e di corporatura robusta. La circolazione ferroviaria è stata interrotta per diverse ore

Foto di Michael Gaida da Pixabay

PESARO – Tragedia nella notte, una persona è stata travolta da un treno merci tra Fano e Pesaro. Un gesto volontario, ma si indaga sull’identità della vittima.

Il fatto è accaduto intorno alle 3 di notte all’altezza del Camping Norina.
Una tragedia, un gesto che non ha lasciato scampo all’uomo. Sul posto è intervenuta la Polizia, assieme alla Polizia Ferroviaria e i vigili del fuoco.

L’uomo è stato straziato tra le rotaie ed è risultato irriconoscibile. Sono continuate per ore le ricerche della Polizia per risalire alla sua identità. Si sa solo che è sulla cinquantina e che era di corporatura robusta. Il macchinista del treno merci che da Bologna era diretto ad Ancona non ha potuto fare nulla per evitare l’uomo.

La circolazione ferroviaria è stata interrotta per diverse ore, per eseguire tutti gli accertamenti del caso, e soltanto intorno alle 6 è ripresa parzialmente, ma il traffico è stato fortemente rallentato sulla linea Bologna-Ancona in entrambi i sensi di marcia. Tanto che è stato attivato un servizio sostitutivo con bus tra Pesaro e Ancona.
Quattro i treni cancellati, sette treni hanno subito ritardi superiori ai 120 minuti mentre tre Intercity notte hanno avuto ritardi oltre i 200 minuti.