Centro Pagina - cronaca e attualità

Cronaca

Pagliare del Tronto, travolge uno scooter con l’auto e scappa: fermato dai carabinieri

L'investitore è 32enne risultato positivo all'alcool test: denunciato per omissione di soccorso e guida in stato di ebbrezza. Ecco cos'è accaduto

ASCOLI – Tragedia della strada sfiorata ieri notte (lunedì 20 settembre) a Pagliare del Tronto, nell’Ascolano. L’auto guidata da un uomo di 32 anni, di origini ucraine ha colpito uno scooter sul quale viaggiava un nordafricano. Quest’ultimo, nell’impatto è stato scaraventato a terra e ha riportato varie ferite e traumi. L’investitore non si è fermato dopo l’incidente, fuggendo senza prestare un minimo di soccorso al ferito.
Poco dopo sono scattate le ricerche dell’ucraino da parte dei carabinieri della zona.

L’investitore guidava in stato di ebbrezza

E i militari non hanno impiegato molto tempo per rintracciarlo e interrogarlo su quanto avvenuto. Il 32enne, sottoposto al test è risultato positivo, con un tasso alcolemico superiore al consentito. Così i carabinieri hanno proceduto a denunciarlo per guida in stato di ebbrezza oltre che per omissione di soccorso. Naturalmente la sua vettura è stata sequestrata e al 32enne è stata ritirata la patente. Per l’egiziano ferito alcuni giorni per curarsi e riprendersi dai traumi causati dallo scontro.