Centro Pagina - cronaca e attualità

Cronaca

Tir resta incastrato sulla rampa per Jesi est: 3 km di coda e traffico in tilt

Il mezzo pesante era diretto in superstrada direzione Fabriano, ma forse a causa di una manovra errata è rimasto bloccato

Polizia Stradale

JESI – Un mezzo pesante adibito ai trasporti eccezionali proveniente dall’Albania resta incastrato tra le due rampe di immissione sulla superstrada ss76 a Jesi-est in direzione Fabriano e manda letteralmente in tilt tutta la viabilità di uscita dalla città. È successo oggi pomeriggio verso le 17 e si sono create lunghissime code, addirittura per tre chilometri, di auto e mezzi completamente bloccati.

Anche in superstrada enormi disagi e rampa ostruita. In città, nella parte sud-est si è creata una fila lunghissima da viale don Minzoni a via Gallodoro. Numerose le chiamate ai centralini della Polizia locale e della Polstrada per segnalare il traffico congestionato e l’impossibilità di farlo defluire.

Per far sbloccare il mezzo pesante rimasto incastrato c’è voluta oltre un’ora di lavoro da parte della Polstrada di Senigallia, intervenuta con due pattuglie. Inoltre, sono intervenuti gli agenti della Polizia locale di Jesi per deviare il traffico e regolare la viabilità, evitando che si creassero ulteriori intasamenti o incidenti.
La Polstrada ha istituito l’uscita obbligatoria dalla superstrada allo svincolo di Monsano.

Numerosi i disagi e i rallentamenti, che si sono attenuati verso le 18,15 quando finalmente la situazione è tornata alla normalità.