Centro Pagina - cronaca e attualità

Cronaca

Sparatoria a Senigallia: morto un giovane

La tragedia in una villetta della prima periferia, nella frazione di Roncitelli. Ha perso la vita un 27enne, per un colpo di arma da fuoco al culmine di una lite con il padre

(Foto: Lorenzo Ceccarelli)

SENIGALLIA – Tragedia a Senigallia dove ha perso la vita un ragazzo di 27 anni. Sparatoria nel pomeriggio in una villetta della prima periferia, nella frazione di Roncitelli. È morto un giovane, Loris Pasquini, classe 1994, per un colpo di arma da fuoco al culmine di una lite con il padre Alfredo. classe 1948, pensionato. A dare l’allarme sarebbe stato quest’ultimo. Non è chiaro se l’arma, una Beretta calibro 9 corto, fosse regolarmente detenuta.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Senigallia, insieme al nucleo investigativo del reparto operativo del Comando provinciale di Ancona. Sul luogo della tragedia anche i vigili del fuoco.

La dinamica è ancora al vaglio degli inquirenti e nei prossimi giorni saranno gli interrogatori a chiarire meglio quanto successo.

L’arma è stata sequestrata e il padre del 26enne è stato portato in caserma per essere interrogato dai carabinieri che stanno indagando sulla vicenda con tanti punti oscuri da chiarire.