Centro Pagina - cronaca e attualità

Cronaca

Sirolo, truffata dal falso assicuratore online: denunciato

Vittima della truffa che dilaga a macchia d'olio sul web, una donna di 56 anni che ha presentato querela ai carabinieri della locale Stazione. Diversi i casi sventati dai militari di Osimo

NUMANA – Doveva stipulare una polizza assicurativa rca, così ha effettuato una ricerca attraverso il web inserendo i propri dati identificativi in un sito specializzato.

La donna, 56enne residente a Sirolo, è stata contattata poco dopo da un individuo che si è qualificato come agente assicurativo di una nota compagnia. Così si è fatto accreditare sulla propria carta Postepay 800 euro circa per il pagamento della polizza da lui proposta, recapitandole però un contratto assicurativo risultato falso.

La signora si è rivolta ai carabinieri della Stazione di Numana per presentare querela. I militari hanno avviato le indagini e in queste ore hanno smascherato e denunciato il colpevole al tribunale di Ancona. Si tratta di G.A., pluripregiudicato 38enne residente nella provincia di Napoli. L’accusa è truffa.

Sono in crescita esponenziale oltretutto le truffe perpetrate online ai danni di chi è solito acquistare merce di ogni genere sui siti. L’attività dei carabinieri di Osimo, coordinati dal maggiore Luigi Ciccarelli, è intensa anche su questo fronte.

Tra raggiri e truffe in rete sono diversi i casi sventati a Osimo, dall’indebito utilizzo di carte di credito fino alla loro clonazione passando per la falsificazione dei dati anagrafici. La buona conclusione delle indagini è avvenuta anche grazie alla collaborazione delle vittime con le loro denunce dettagliate.