Centro Pagina - cronaca e attualità

Cronaca

Spesa a scrocco al centro commerciale, due denunce a Senigallia

Marito e moglie dell'anconetano deferiti per furto aggravato. Dalle immagini di videosorveglianza la conferma dei sospetti del personale interno

Il centro commerciale Il Maestrale
Il centro commerciale Il Maestrale

SENIGALLIA – Fanno spesa al supermercato ma escono pagando solo metà delle merce e vengono denunciati. Sono due le persone fermate dalla Polizia senigalliese per un furto avvenuto al centro commerciale Il Maestrale, in zona Cesano. I fatti sono di ieri pomeriggio, 13 maggio, quando il personale interno di sorveglianza aveva notato due persone muoversi con atteggiamento sospetto.

Giunti sul posto gli agenti del Commissariato cittadino hanno bloccato i due, marito e moglie. Si tratta di due 65enni di Ancona, di cui lui con precedenti per furto commesso proprio nei supermercati. Dopo un inutile tentativo di negare i fatti, i due sono stati trovati in possesso di numerosi articoli cosmetici e alimentari nascosti all’interno di una borsa, dentro la quale vi era riposta anche altra merce pagata alle casse automatiche.

Grazie alla visione delle immagini di sorveglianza, gli agenti hanno potuto ricostruire i movimenti dei due tra gli scaffali del supermercato e denunciarli all’autorità giudiziaria per il reato di furto aggravato; la merce, per un valore di circa 200 euro, è stata restituita ai responsabili dell’attività commerciale.