Centro Pagina - cronaca e attualità

Cronaca

Senigallia, rissa sul lungomare: minore finisce all’ospedale

In seguito al trauma subito, il giovanissimo è stato trattenuto in osservazione in ospedale. Denunciato un 20enne di Chiaravalle per lesioni. Sul posto Carabinieri e Polizia locale

Controli della Polizia sul lungomare di Senigallia
Controli della Polizia sul lungomare di Senigallia

SENIGALLIA – È stato necessario l’intervento delle forze dell’ordine per sedare una rissa consumatasi nella serata tra sabato 1 e domenica 2 agosto nei pressi di via Spontini.

Erano circa le 01.30 quando gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Senigallia sono stati chiamati per calmare gli animi in una violente lite che aveva come protagonisti diversi giovani. A supporto della volante anche gli equipaggi dei Carabinieri e della Polizia Locale.

Giunti sul posto gli agenti hanno raggiunto la persona che aveva avuto la peggio e subito hanno bloccato alcuni giovani che sono stati indicati come partecipanti alla lite.

Il giovane colpito, un minorenne dell’entroterra senigalliese, è stato accompagnato in ospedale per accertamenti. Gli agenti, identificati i presenti, hanno raccolto informazioni da altre persone che avevano assistito all’accaduto, verificando che il tutto aveva avuto origine da futili motivi. Da sottolineare come i giovani non risultassero sotto effetto di alcool né stupefacenti.

Alla luce delle informazioni raccolte, è stato individuato un 20enne di Chiaravalle come colui che aveva colpito il minorenne, facendolo cadere a terra. Il giovane è stato a quel punto denunciato per lesioni. In seguito al trauma subito, il giovanissimo è stato trattenuto in osservazione in ospedale.