Centro Pagina - cronaca e attualità

Cronaca

Senigallia, commerciante stroncato da un malore. Aveva 45 anni

Massimiliano Mazzieri si è sentito male nella notte a cavallo tra il 21 e 22 agosto. Vista la gravità della situazione è stato trasferito in codice rosso al nosocomio cittadino

Sanità pubblica, nominati altri primari per l'ospedale di Senigallia
L'ospedale di Senigallia

SENIGALLIA – È stato colto da un malore che non gli ha lasciato scampo. È morto così Massimiliano Mazzieri, 45enne originario di Marzocca ma residente da tempo a Bettolelle.

L’uomo, molto conosciuto anche grazie alla sua attività lavorativa (era un grossista di ferro e ferramenta), si è sentito male nella notte a cavallo tra il 21 e 22 agosto. Vista la gravità della situazione è stato trasferito in codice rosso al nosocomio di Senigallia dove purtroppo, dopo poche ore, è mancato.

La notizia ha ben presto fatto il giro della città gettando nello sgomento e nella tristezza quanti lo conoscevano:  Massimiliano era benvoluto e stimato da tutti. ante in queste ore le testimonianze di affetto apparse anche sui social network sia della comunità di Marzocca, che da quella di Bettolelle. Lascia la compagna Donatella, con Paolo ed Elena, la mamma Graziella, la sorella Daniela. I funerali sono previsti per il 24 agosto presso la chiesa parrocchiale di Vallone. Seguirà la tumulazione presso il cimitero maggiore delle Grazie.