Centro Pagina - cronaca e attualità

Cronaca

Sant’Ippolito in lacrime per la morte di Simone Tomassetti

L'uomo avrebbe perso il controllo della sua auto finendo in un campo. Ad essergli fatale probabilmente un malore improvviso

Simone Tomassetti,
Simone Tomassetti,

TERRE ROVERESCHE – La frazione di Sant’Ippolito è ancora sotto shock per l’improvvisa scomparsa di Simone Tomassetti, operaio 46enne deceduto nel tardo pomeriggio del 19 febbraio. Erano circa le 18.30 quando l’uomo avrebbe perso il controllo della sua Fiat Idea finendo in un campo adiacente alla provinciale 77.

Nessuno altro mezzo sarebbe rimasto coinvolto: la macchina si sarebbe adagiata fuori strada senza impattare contro nessun ostacolo. Una dinamica da chiarire ma che probabilmente fa ricondurre la morte ad un malore mentre il 46enne era alla guida. Saranno le indagini a cercare di fare luce e togliere ogni dubbio sulla dinamica.

Sul luogo sono intervenuti i vigili del fuoco di Fano, i carabinieri di Fossombrone e quelli di Terre Roveresche. Purtroppo ai soccorritori non è rimasto che constatare il decesso. La notizia della tragedia si è ben presto sparsa per la frazione dove il 46enne era molto conosciuto gettando nello sconforto e nel dolore un’intera comunità.