Centro Pagina - cronaca e attualità

Cronaca

San Marcello, incidente durante una gara al Crossodromo: centauro a Torrette in eliambulanza

Durante il Trofeo regionale Cross Country in via Acquasanta un pilota è caduto. Si tratta di un 30enne di Monte San Vito

Una delle gare al Crossodromo Peverieri (foto Facebook - Team2T)

SAN MARCELLO – Erano arrivati all’ultimo giro, la bandiera sventolava per i primi a tagliare il traguardo, quando improvvisamente uno dei 75 piloti in gara perde il controllo della moto e cade rovinosamente a terra, senza riuscire a rialzarsi. Attimi di apprensione e di paura, oggi verso le 14,30 al Crossodromo “Alvaro Peverieri” di via Acquasanta a San Marcello, per un pilota rimasto gravemente ferito in un incidente.

San Marcello, il crossodromo dell’Acquasanta

Il ragazzo, un trentenne di Monte San Vito, in sella alla sua Yamaha 250 quattro tempi, stava prendendo parte alla gara “Trofeo regionale Cross Country” gareggiando contro 75 piloti singoli e iscritti a vari motoclub provenienti da tutte le Marche. Il pilota, sbalzato giù dalla moto, ha battuto la schiena. Per fortuna indossava il casco che lo ha protetto, infatti è rimasto sempre cosciente, anche se non riusciva a rialzarsi.

Sebbene la gara non sia stata interrotta, in quanto essendo l’incidente avvenuto all’ultimo giro, non è stato necessario, lo staff medico e gli organizzatori sono intervenuti subito in pista. Immediati i soccorsi, ma le condizioni del pilota hanno richiesto il trasferimento in eliambulanza a Torrette con codice rosso. Diagnosticata la frattura di due costole.

«Il medico di gara ha consegnato il referto al direttore di gara – spiega Tiziano Peverieri presidente della società sportiva Team 2T che gestisce il crossodromo – e i soccorsi si sono attivati in appena 2 minuti. Purtroppo cadute del genere accadono, ma il nostro staff può contare su medici e un’ambulanza in servizio durante le prove e le gare per intervenire tempestivamente, se necessario». Infatti il medico del 118 che si trovava a bordo pista ha subito compreso la gravità della situazione e ha allertato la centrale operativa del 118, facendo convergere all’Acquasanta l’eliambulanza che ha poi accompagnato il ferito in pronto soccorso per le cure del caso e tutti gli accertamenti sanitari necessari. Un soccorso tempestivo che potrebbe aver permesso di limitare i danni.

Il “Trofeo regionale Cross Country” è l’ultima gara della stagione che si disputa al crossodromo dell’Acquasanta, dove ogni weekend finora si sono disputate gare e prove su pista.