Centro Pagina - cronaca e attualità

Cronaca

Pesaro, urina davanti a mamme e bimbi al Miralfiore: denunciato

Il fatto è accaduto nell'area giochi del parco. I carabinieri che stavano facendo controlli antidroga hanno identificato il nigeriano

Uno dei controlli al Miralfiore coi cani antidroga

PESARO – Urina nel parco giochi del Miralfiore davanti a mamme e bambini, denunciato.

Intorno alle 12 di giovedì un nigeriano di 22 anni si è avvicinato all’area giochi dei bimbi e ha iniziato a urinare come se niente fosse. La scena è stata vista dalle mamme incredule, ma anche dai carabinieri che sono immediatamente intervenuti per fermare il giovane.

Infatti nelle zone attorno i carabinieri di Pesaro e quelli del Sio, la Squadra di intervento operativo, stavano perlustrando il parco per intercettare gli spacciatori o recuperare la droga che nascondono sotto terra o tra gli arbusti per evitare di essere presi con la roba addosso. Con loro anche i cani del nucleo cinofili, pronti a intercettare lo stupefacente.

I carabinieri hanno raggiunto il nigeriano e lo hanno identificato. Poi è scattata la denuncia per atti osceni in luogo pubblico. Un gesto contrario alla morale, aggravato dal fatto di averlo commesso davanti a dei bambini.
Il giovane aveva il permesso di soggiorno scaduto, ma soprattutto dei precedenti per spaccio di sostanze stupefacenti. Ora rischia anche l’espulsione dal territorio italiano per il permesso scaduto, situazione complicata da questo episodio.