Centro Pagina - cronaca e attualità

Cronaca

Pesaro, minaccia di buttarsi dal secondo piano. Lieto fine dopo tre ore di trattative

Dopo aver aggredito la compagna e una sua amica, i propositi di un gesto malsano. Corso XI Settembre sotto scacco e chiuso al traffico

L'intervento dei vigili del fuoco in centro a Pesaro

PESARO – Una trattativa di tre ore, con il Corso XI Settembre chiuso, sotto scacco. Un uomo di 42 anni aveva da poco litigato con la compagna e una amica aggredendole. Poi ha minacciato di buttarsi dal secondo piano di un appartamento in via Fattori, una traversa del corso cittadino.

Sul posto sono arrivati i carabinieri, ambulanza e vigili del fuoco ed è cominciata una serrata trattativa durata tre ore, finchè l’uomo è stato convinto a desistere dai suoi malsani propositi.

L’uomo è stato quindi portato al pronto soccorso di Pesaro per le cure del caso. Il centro è stato riaperto e tutto è tornato alla normalità.