Centro Pagina - cronaca e attualità

Cronaca

Osimo, si sente male in casa. Salvato un 70enne

I suoi amici hanno temuto che fosse successo qualcosa perché al telefono non rispondeva. Sono scattati subito i soccorsi in via Antico Pomerio a Osimo

I vigili del fuoco e la Polizia locale sul posto

OSIMO – Al circolo dove era atteso stamattina presto, 17 febbraio, non si era fatto vedere. I suoi amici hanno temuto che fosse successo qualcosa perché al telefono non rispondeva. Sono scattati subito i soccorsi.

A casa sua, in via Antico Pomerio a Osimo, sono arrivati in un attimo i vigili del fuoco del distaccamento di San Sabino. Hanno dovuto tagliare la porta perché nessuno rispondeva dall’interno.

L’uomo, il proprietario di casa, 70enne, non sarebbe riuscito a rispondere. Si trovava a terra, colto probabilmente da malore. A soccorrerlo subito il personale medico che l’ha stabilizzato e portato in ospedale. Le sue condizioni di salute non sarebbero critiche, l’osimano è rimasto sempre vigile e cosciente. Sul posto anche i poliziotti.

Un soccorso a persona finito nel migliore dei modi grazie all’intervento tempestivo di tutte le forze dell’ordine e alla perspicacia dei compagni di corso dell’uomo che, insospettiti dal suo silenzio, non hanno perso tempo a chiamare aiuto.