Centro Pagina - cronaca e attualità

Cronaca

Osimo, guidava senza patente da anni e fuori regione: scatta la maxi multa

Il conducente, uno straniero residente fuori regione, con precedenti penali, si era posto alla guida nonostante la patente gli fosse stata revocata da diversi anni

I controlli a Osimo
I controlli a Osimo

OSIMO – Durante i consueti controlli sul rispetto delle norme del Codice della strada e delle norme anti Covid, oggi, 2 aprile, una pattuglia della Polizia locale di Osimo ha intimato l’alt ad un autocarro, mentre transitava nel centro abitato, che risultava privo di copertura assicurativa. Dal controllo che ne è scaturito è emerso che il conducente, uno straniero residente fuori regione, con precedenti penali, si era posto alla guida nonostante la patente gli fosse stata revocata da diversi anni. Lo stesso si trovava ad Osimo in violazione di un’ordinanza del tribunale che ne limitava gli spostamenti solo a determinati territori.

Nell’ottica dello spirito di collaborazione e cooperazione che lega le varie forze di polizia della città, la centrale dei Carabinieri ha inviato sul posto una propria pattuglia in supporto a quella della Polizia locale. Al termine dell’intervento l’autocarro è stato prelevato da un carro attrezzi perché sottoposto a sequestro e fermo amministrativo mentre al conducente sono state elevate sanzioni al Codice della strada per quasi 6 mila euro, oltre alla violazione delle norme anti Covid che prevede una sanzione di 533 euro (l’uomo stava effettuando uno spostamento non consentito che sarà ora segnalato al tribunale che ha emesso l’ordinanza di restrizione della libertà per valutare un aggravamento della misura cautelare).

Come richiesto dalla Prefettura e Questura di Ancona, nei giorni delle festività pasquali sarà implementato il dispositivo di controllo delle disposizioni anti Covid anche con la collaborazione delle associazione di volontariato presenti sul territorio osimano.