Centro Pagina - cronaca e attualità

Cronaca

Montecchio, 52enne trovato senza vita nella sua abitazione. Ad essergli fatale forse un malore

Una comunità sotto shock per l’improvvisa scomparsa dell'uomo: a fare la scoperta il fratello maggiore con cui da anni gestiva l'edicola tabacchi di via Montecchio

118

MONTECCHIO – Comunità sotto shock, 52enne trovato senza vita nella sua casa. A fare la tragica scoperta il fratello maggiore della vittima, entrambi conosciuti perchè gestivano l’edicola tabacchi di via Montecchio.

A far preoccupare l’uomo il fatto che il fratello non si fosse presentato al lavoro e non rispondesse al telefono: giunto nella sua abitazione con un falegname ha forzato la porta che era chiusa dall’interno ed ha fatto la tristissima scoperta. Il 52enne era riverso a terra senza vita. Sul posto è stato chiesto l’immediato intervento del 118 che non ha potuto fare altro che constatare il decesso.

Sulla salma è stata disposta l’autopsia per fare chiarezza sulla prematura morte. È presumibile che, ad essere fatale all’uomo, sia stato un malore improvviso che non gli ha lasciato scampo. L’uomo, che viveva da solo nella casa di famiglia, era in buona salute e non aveva sofferto di patologie pregresse. Sconvolti i familiari ed i tanti conoscenti. La stessa famiglia del 52enne era molta nota nella cittadina grazie al loro storico e frequentatissimo negozio di frutta e verdura.