Centro Pagina - cronaca e attualità

Cronaca

Monte Porzio piange la prematura morte del vicesindaco Luigi Esposto

Si è spento a soli 41 anni a causa di un male incurabile che non gli ha lasciato scampo. Il funerale si terrà mercoledì 29 luglio, partendo dall'ospedale di Fano

Luigi Esposto vicesindaco del Comune di Monte Porzio
Luigi Esposto vicesindaco del Comune di Monte Porzio

MONTE PORZIO –  Il Comune di Monte Porzio e non solo piange la prematura scomparsa del vicesindaco Luigi Esposto, spentosi a soli 41 anni a causa di un male incurabile che non gli ha lasciato scampo. Il 41enne avvocato è deceduto nella notte a cavallo tra il 27 e 28 luglio all’ospedale Santa Croce di Fano dove era ricoverato da qualche giorno.


Lascia la mamma Maria, un fratello e una sorella. L’avvocato aveva  saputo della malattia lo scorso marzo ma aveva preferito confidarlo solo ai familiari, al sindaco Giovanni Breccia e a pochissimi altri.

Scrive l’ amministrazione_ «Con il dolore nel cuore e tanta sofferenza, comunichiamo che nella notte il Vicesindaco Luigi Esposto è venuto a mancare a causa di un male incurabile. Amico sincero, forte, determinato, sempre pronto a darti una mano, persona dalle qualità umane straordinarie, ci mancherà immensamente».

Il funerale si terrà mercoledì 29 luglio, partendo dall’ospedale di Fano alle ore 15,45 per la Chiesa San Michele Arcangelo di Monte Porzio dove alle 16.30 si celebrerà la Santa Messa. Seguirà il corteo al cimitero locale. Nel rispetto della normativa COVID, l’accesso alla Chiesa sarà limitato; visto l’affetto da molti dimostrato e la presenza sicura di tante persone è raccomandato l’utilizzo della mascherina anche all’aperto.