Centro Pagina - cronaca e attualità

Cronaca

Macerata, spaccia eroina ai giardini: arrestato un 22enne

L'uomo è stato controllato dai carabinieri in borghese. Aveva tentato di nascondere la droga all'interno di un calzino posizionato tra i rami di un albero

La droga sequestrata dai carabinieri della Compagnia di Macerata

MACERATA – Spaccia eroina ai giardini ma non fa i conti con i carabinieri in borghese: arrestato un giovane nigeriano.

È successo nella tarda mattinata di ieri, 27 maggio, verso mezzogiorno, nei giardini Belvedere Sanzio del capoluogo. I carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Macerata, in abiti in borghese, stavano effettuando un servizio di controllo del territorio mirato al contrasto del traffico di sostanze stupefacenti quando hanno visto il giovane, già noto per i suoi precedenti, in atteggiamento sospetto nei pressi del giardino.

Il ragazzo, un 22enne nigeriano, sembrava infatti che stesse aspettando qualcuno. I carabinieri hanno quindi sottoposto il giovane a un controllo e hanno trovato 39 dosi di eroina termosaldate in palline di cellophane – pronte per essere spacciate – in un calzino che l’uomo aveva nascosto tra i rami di un albero.

La droga, oltre 27 grammi, che avrebbe fruttato sul mercato oltre mille euro, è stata subito sequestrata mentre il 22enne è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Oggi si terrà l’udienza di convalida presso il tribunale di Macerata.